“E’ un derby tra big”

Calori, tecnico del Trapani: “Si sfidano due tra le squadre più forti del torneo. Catania esperto e cinico, occhio a Lodi. Le punte possono essere determinanti”

“E’ chiaro che si tratta di una partita molto importante. Serviranno pazienza e attenzione. L’abbiamo preparata bene, adesso va interpretata altrettanto bene. Il pari? Non siamo capaci di gestire, giochiamo sempre  per vincere”. Alessandro Calori, tecnico del Trapani, presenta così l’atteso derby di vertice col Catania.

“Lodi è il metronomo del Catania – spiega il tecnico granata – ha caratteristiche diverse da tutti gli altri ed è un giocatore di categoria superiore. Cercheremo di dargli un occhio particolare, ma la cosa più importante è giocare da squadra, restare compatti. Ai ragazzi chiedo di essere propositivi come sempre”.

“Gli etnei hanno individualità importanti, sono esperti e cinici. Penso non solo a Lodi, ma anche a Mazzarani, Russotto, Di Grazia e le punte. Si affrontano due delle tre squadre più forti del campionato. In una partita come questa gli attaccanti possono essere determinanti da entrambe le parti”.

Correlati

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *