Il derby dei rimpianti

Tra Siracusa e Trapani finisce 2-2: autorete di Visconti, doppietta di Murano e pari conclusivo di Scardina

Quattro gol e un punto per parte. Il derby del De Simone scontenta sia Siracusa che Trapani, almeno per quel che riguarda la classifica: gli aretusei non riescono ad accorciare sui granata e i granata perdono terreno nei confronti di Lecce e Catania.

Gara emozionante e risultato giusto tra due squadre che si sono sfidate a viso aperto. I padroni di casa la sbloccano con un autogol di Visconti che beffa Furlan deviando un cross di Liotti. Dopo un’interruzione di quasi dieci minuti per lancio di fumogeni dei tifosi ospiti, la squadra di Calori trova il pari con un tiro di Murano che batte Tomei sul primo palo.

Murano fa il bis nella ripresa con un tiro dal limite sporcato da un avversario sul quale Tomei non arriva e lo stesso Murano potrebbe chiudere i giochi poco prima dell’ora di gioco, quando però manda alta da posizione favorevole.

Gli aretusei non restano a guardare: Scardina colpisce il palo con un colpo di testa su cross di Liotti, Sandomenico manca la porta e il gol da pochi passi e infine lo stesso Scardina risolve dalla breve distanza un batti e ribatti in area granata.

SIRACUSA-TRAPANI 2-2
Siracusa (3-4-2-1): Tomei 5.5; Daffara 5.5, Magnani 5.5, De Vito 6; Parisi 6 (30′ st Mangiacasale 6), Toscano 6.5, Spinelli 6.5, Liotti 5.5; Mancino 5.5 (19′ st Sandomenico 6), Catania 6; Scardina 6.5. In panchina: D’Alessandro, Mucciante, Di Grazia, Vicaroni, Giordano, Palermo, Grillo, Bernardo, Plescia, Mazzocchi. Allenatore: Bianco 6.5
Trapani (3-5-2): Furlan 5.5; Fazio 5.5, Legittimo 6, Visconti 5.5; Marras 6.5, Maracchi 6.5 (42′ st Canino sv), Taugourdeau 6 (20′ st Girasole 6), Bastoni 6, Rizzo 6 (42′ pt Bajic 6); Murano 7.5 (20′ st Dambros 6), Reginaldo 6. In panchina: Pacini, Ferrara, Silvestri, Culcasi, Evacuo, Minelli. Allenatore: Calori 6.
Arbitro: Sozza di Seregno 6.
Reti: 14′ Visconti (aut), 45′ pt e 8′ st Murano, 39′ st Scardina.
Note: Spettatori 2000 circa. Ammoniti: Fazio, Legittimo, Toscano, Scardina. Angoli 4-4. Recupero: 2′, 4′.

Correlati

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *