In 300 per il Catania
In 300 per il Catania

In 300 per il Catania

Circa 300 tifosi hanno assistito all’allenamento a porte aperte sostenuto dal Catania a Torre del Grifo.

Una scelta, quella di accogliere i sostenitori etnei nel centro sportivo, che dà seguito all’esposizione di striscioni di incitamento avvenuta in città nel corso degli ultimi giorni e dettata dalla voglia di caricare il gruppo in vista del posticipo serale di lunedì, al Massimino contro il Francavilla.

Il gruppo di Lucarelli, dopo il riscaldamento, si è dedicato a esercitazioni tattiche, seguite da una sessione di tiri in porta. Contro i pugliesi, il tecnico livornese dovrà fare a meno dell’infortunato Russotto e dello squalificato Curiale, ma recupera Biagianti a centrocampo.

Si va verso il 4-3-3 con Ripa al centro dell’attacco. In mezzo da assegnare una maglia accanto al capitano e a Lodi: se la contendono Caccetta, che potrebbe partire dopo la sfida con i pugliesi, Mazzarani e il nuovo acquisto Rizzo.

Domenica alle 17.30 è in programma la rifinitura, seguita dalle convocazioni e dal ritiro pregara

Correlati

Replica