Akragas, un pareggio tutto nuovo

Akragas, un pareggio tutto nuovo

Benedetti i nuovi acquisti. In una partita che avrebbe potuto perdere l’Akragas porta a casa un 1-1 grazie a un’azione totalmente confezionata dai giocatori appena arrivati ad Agrigento. Succede all’inizio del secondo tempo, con la Casertana in vantaggio: Camara lancia Zibert, palla in mezzo e Dammacco insacca.

E’ un pareggio che può andare bene alla squadra di Di Napoli, considerati i due pali degli avversari nel primo tempo e l’espulsione di Pisani alla mezz’ora del secondo tempo, ma soprattutto il predominio costante dei campani.

Respinta dal legno al 15′ (botta di Padovan deviata da un difensore), la Casertana continua a pressare e passa dieci minuti dopo sfruttando un errore della difesa: Turchetta controlla in corsa di petto e batte Vono. Il ritmo è alto e l’Akragas soffre: altro palo della squadra di D’Angelo, stavolta di Pinna, e subito dopo D’Anna spreca da due passi.

In questo dominio si inserisce l’azione del pareggio, prima vera occasione per gli agrigentini. Che ci riprovano con Pastore, ma poi si accasciano per il resto del secondo tempo. La Casertana preme, a maggior ragione dopo il rosso a Pisani (fallo da ultimo uomo su Padovan lanciato verso la porta), ma il Gigante resiste.

AKRAGAS-CASERTANA 1-1
Akragas (3-5-2): Vono 6.5; Mileto 6.5, Danese 6, Pisani 5; Scrugli 6, Carrotta 6, Zibert 6.5, Bramati 5 (1′ st Sanseverino 6), Saitta 5 (1′ st Pastore 6); Camara’ 6 (32′ st Navas sv); Moreo 5.5 (1′ st Dammacco 6.5). In panchina: Lo Monaco, Raucci, Petrucci, Caternicchia, Ioio, Canale, Gjuci, Minacori. Allenatore: Di Napoli 6.5.
Casertana (4-2-3-1): Forte 6; Lorenzini 6, Rainone 6, Polak 5.5 (12′ st De Vena 5.5), Pinna 6 (25′ st Meola 6); De Marco 5 (12′ st Romano 5), De Rose 6.5; Turchetta 6.5, Carriero 5 (35′ st Alfageme sv), D’Anna 5; Padovan 6. In panchina: Cardelli, Gragnaniello, Finizio, Forte, Cigliano, Santoro, Rajcic, Tripicchio. Allenatore: D’Angelo 5.5.
Arbitro: Vigile di Cosenza 6.
Reti: 24′ pt Turchetta, 1′ st Dammacco.
Note: spettatori 250 circa. Espulso al 30′ st Pisani per fallo su chiara occasione da gol. Ammoniti: D’Anna, Pinna, Zibert, De Rose. Angoli: 4-4. Recupero: 1′, 4′.

Correlati