Catania-Lecce, pace fatta
Catania-Lecce, pace fatta

Catania-Lecce, pace fatta

Toni concilianti, l’impegno a garantire il maggior numero di trasferte ai tifosi etnei e salentini e un’amichevole programmata in apertura della prossima stagione. Si è svolto all’insegna dei nervi distesi l’incontro voluto dalla Lega Pro a Firenze con Catania e Lecce, reduci da una settimana di vivaci schermaglie verbali.

Alla riunione hanno partecipato Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, segretario della Lega Pro, Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, e Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania.

“Il presidente Gravina – si legge nella nota diffusa dalla Lega Pro – ha rivolto un appello a giocarsi il campionato fino al termine, garantendo le migliori condizioni per la sportività tra due dei più prestigiosi club del calcio italiano. Gabriele Gravina ha invitato i due club a giocare con la massima serenità e ha confermato l’impegno della Lega Pro a muoversi presso le sedi istituzionali opportune, affinché i tifosi possano seguire nelle trasferte le proprie squadre”.

“Il calcio è per le famiglie ed ha bisogno della passione dei tifosi. L’impegno è stato confermato da tutti nello spirito dei valori dello sport: la parola torna al campo con la massima lealtà. E’ stata, inoltre, concordata un’amichevole tra Catania e Lecce all’inizio del prossimo campionato”.

Correlati