Il Trapani aggancia il Catania

La squadra di Calori vince con un faticoso 2-1 a Catanzaro e raggiunge il secondo posto. Segnano Polidori ed Evacuo, poi espulso

Soffre il Trapani a Catanzaro, ma alla fine riesce a rovinare l’esordio di Pancaro sulla panchina avversaria e ad agganciare il Catania al secondo posto, con i gol di Polidori ed Evacuo.

Cominciano meglio i calabresi, che al 23′ hanno l’occasione per passare in vantaggio: Nicoletti dal centro dell’area per poco non inquadra la porta. Undici minuti più tardi è Furlan a opporsi sulla botta a colpo sicuro di Puntoriere. Per i granata sembra una brutta giornata, ma prima dell’intervallo la partita cambia direzione: Marras da fuori costringe il portiere a una deviazione, dall’angolo la palla arriva sul secondo palo a Polidori che di sinistro incenerisce Nordi.

Parte il secondo tempo e il Catanzaro si procura un rigore per un fallo di Silvestri su Onescu: grandi proteste trapanesi, ma Infantino pareggia. Il risultato è quello giusto, ma dura poco, perché Evacuo di punta conclude un’azione confusa e riporta i suoi in vantaggio. Pochi minuti dopo l’attaccante si fa espellere per doppio giallo, così l’ultima mezz’ora è di fuoco; ma Falcone e Valotti mancano il gol per un soffio e la squadra di Calori resiste.

CATANZARO-TRAPANI 1-2
CATANZARO (4-3-3): Nordi 6; Zanini 5 (1′ st Spighi 6), Riggio 5, Gambaretti 5 (34′ st Sabato sv), Nicoletti 5.5 (26′ st Corado 5); Onescu 6, Maita 6, Marin 6.5; Puntoriere 5 (1′ st Letizia 5.5; 38′ st Valotti sv), Infantino 6, Falcone 6. In panchina: Marcantognini, Cason, Van Ransbeeck, Cunzi, Di Nunzio, Badjie, Sepe. Allenatore: Pancaro 5.5.
TRAPANI (3-5-2): Furlan 7; Fazio 6.5, Drudi 7, Silvestri 6; Marras 6 (43′ st Visconti sv), Scarsella 6, Corapi 6.5 (37′ st Steffe’ sv), Palumbo 6.5, Rizzo 6.5; Evacuo 6.5, Polidori 6.5 (34′ st Murano sv). In panchina: Pacini, Ferrara, Pagliarulo, Dambros, Canino, Girasole, Minelli, Aloi. Allenatore: Calori 6.5.
ARBITRO: Meraviglia 5.5.
RETI: 40′ pt Polidori; 6′ st Infantino (rig), 12′ st Evacuo.
NOTE: spettatori 3.200 circa. Espulso: Evacuo, al 15′ st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Marin, Gambaretti, Scarsella. Angoli: 9-6 per il Catanzaro. Recupero: 1′; 5′.

Correlati