Biagianti rinnova
Biagianti rinnova

Biagianti rinnova

Marco Biagianti in rossazzurro sino al 2020. La settimana di lavoro del Catania, primo atto del lungo sprint finale che deciderà le sorti del campionato di C, si apre con un prolungamento di contratto.

Il capitano degli etnei, il cui contratto era in scadenza a giugno, ha rinnovato per altri due anni il vincolo che lo lega al club. Biagianti, 33 anni, ha al suo attivo ben 212 gare e 7 reti con la maglia rossazzurra e nella stagione in corso ha già totalizzato 24 presenze e 2 gol.

“Il rinnovo – ha spiegato il centrocampista fiorentino attraverso il sito ufficiale – giunge in un momento personale caratterizzato da sensazioni estremamente positive sul piano fisico, supportate dall’esperienza, e da una continuità che non sempre ho avuto nei primi anni d’attività. Indossare per più di un decennio la stessa maglia è rarissimo: il Catania mi ha scelto un’altra volta ed io sceglierei sempre il Catania, perché sono innamorato di questi colori e sono semplicemente grato alla società, ai tifosi ed alla città per tutto quello che mi è stato dato. Penso al presente ed al futuro: voglio sfruttare il tempo a disposizione per fare meglio di ciò che ho fatto in passato. Il mio entusiasmo è immutato, andiamo avanti con fiducia ed ambizione”.

Dei sei giocatori in organico giunti a gennaio in scadenza di contratto, sono ora due quelli che hanno rinnovato (Bucolo e Biagianti). Quanto agli altri, Djordjevic, fuori lista dopo il mercato invernale, è in uscita mentre Calil ha rescisso. Restano in bilico, invece, Mazzarani e il secondo portiere Martinez.

Correlati