Catania: Trapani già nel mirino
Catania: Trapani già nel mirino

Catania: Trapani già nel mirino

Il rientro di Bogdan in difesa, le condizioni di Aya da verificare, Russotto che reclama spazio in avanti. Alla vigilia della ripresa degli allenamenti, fissata per mercoledì, si delineano in casa Catania i temi di formazione in vista del posticipo di lunedì sera col Trapani al Massimino.

Nel reparto arretrato è certo il ritorno dal 1′ di Bogdan, che ha scontato la squalifica: giocherà in coppia con Tedeschi o con Aya, nel caso in cui il centrale romano, domenica scorsa costretto ai box da problemi muscolari, dovesse essere utilizzabile. Conferma per Blondett, destinato a riprendere il suo posto a destra. A sinistra Marchese rileverà Porcino.

Fermi restando il 4-3-3 e la mediana con Lodi, Biagianti e Mazzarani, in avanti Lucarelli ha dato mostra di puntare forte sul tridente Barisic-Curiale-Manneh ma le quotazioni di Russotto, che ha ormai recuperato il ritmo partita, restano elevate.

Correlati