Leonzio ko: andrà a Cosenza

Leonzio ko: andrà a Cosenza

Basta un gol al Siracusa per vincere il derby con la Sicula Leonzio già destinata ai play off. E’ Scardina a decidere l’ultima gara di campionato con una ripartenza micidiale poco dopo la metà del primo tempo, spremendo il massimo dall’unica occasione capitata alla squadra di Bianco in 45′.

I padroni di casa non hanno nulla da raggiungere e si vede: passano due minuti e Lescano sfiora il gol di testa, poi Arcidiacono per due volte va vicino al vantaggio. Ma l’1-0 arriva a sorpresa dalla parte opposta: è Giordano a offrire a Scardina la palla per battere Narciso. Quindi altri due tentativi di Petermann e Arcidiacono, ma Tomei resiste.

Siracusa più vivo all’inizio della ripresa, quando Scardina (colpo di testa a lato) e Marotta (volata solitaria e respinta del portiere) per poco non confezionano il 2-0. La Leonzio allenta la presa e gira alla larga dall’area avversaria: non è complicato per la squadra di Bianco difendere l’inutile vittoria. Per la Sicula invece la stagione continua: al primo turno dei play off giocherà a Cosenza in gara secca.

SIRACUSA-SICULA LEONZIO 1-0
SIRACUSA (4-2-3-1): Tomei 6; Daffara 6, Turati 6.5, Bruno 6, Parisi 6; Toscano 6.5, Palermo 6.5 (41′ pt Mancino 6); Marotta 6 (19′ st Grillo 5.5), Giordano 7, Mazzocchi 6 (1′ st Spinelli 6); Scardina 7 (27′ st Bernardo 6). In panchina: Genovese, Liotti, Altobelli, Di Grazia, Guerci, Catania, De Silvestro, Calil. Allenatore: Bianco 6.5.
SICULA LEONZIO (4-3-3): Narciso 6.5; Pollace 6, Granata 6, Gianola 6, Squillace 5.5 (14′ st Giuliano 5.5); D’Angelo 6, D’Amico 5.5 (23′ st De Felice 6), Petermann 6; Arcidiacono 6 (33′ st Marano sv), Lescano 6 (33′ st Foggia sv), Gammone 5.5 (14′ st Russo 5.5). In panchina: Ciotti, Aquilanti, Camilleri, Monteleone, Cozza, Esposito, Davi’. Allenatore: Diana 5.5
ARBITRO: Maggioni 6.
RETE: 27′ pt Scardina.
NOTE: spettatori 1.400 circa. Nessun ammonito. Angoli: 4-4. Recupero: 2′; 4′.

Correlati