Play off, il campo si restringe
Play off, il campo si restringe

Play off, il campo si restringe

Si restringe il campo delle possibili avversarie del Catania nei play off. Il secondo turno della fase del girone ha emesso i suoi verdetti.

Le sei promosse sono Piacenza (1-0 a Monza) e Viterbese (2-1 con la Carrarese) nel girone A, Feralpisalò (1-0 in trasferta contro l’Albinoleffe) e Reggiana (1-0 sul Bassano) nel girone B, Cosenza (1-1 con la Casertana) e Juve Stabia (4-3 col Francavilla) nel girone C.

Come si nota, solo due squadre, Piacenza e Feralpisalò, sono riuscite a sovvertire il fattore campo. Brividi per le due promosse del girone del Catania, ossia il Cosenza, che l’ha spuntata sulla Casertana solo grazie al miglior piazzamento al termine della stagione regolare, e la Juve Stabia dell’ex rossazzurro Caserta, rimontata dal Francavilla dal 3-1 al 3-3 prima del 4-3 di Paponi a 2′ dallo scadere.

Le formazioni qualificate accedono al primo turno della fase nazionale (andata 20 maggio, ritorno 23 maggio), nella quale entreranno in scena Pisa, Sambenedettese, Trapani e Alessandria, teste di serie insieme con la Reggiana, che tra tutte le promosse è quella con la migliore classifica al termine della stagione regolare. Gli accoppiamenti verranno resi noti mercoledì dopo il sorteggio.

Il Catania se la vedrà, da testa di serie, con una delle vincenti di queste doppie sfide nel secondo turno della fase nazionale (30 maggio e 3 giugno, ritorno al Massimino per degli etnei) insieme con Siena e Sud Tirol (l’altra testa di serie sarà la migliore classificata delle promosse dal turno precedente).

A seguire, tabellini e pagelle.

MONZA-PIACENZA 0-1
Monza (4-4-2): Liverani 5.5; Caverzasi 5, Riva 5.5 (42′ st Padula sv), Negro 5.5, Origlio 6 (19′ st Tentardini 5.5); Giudici 5, Guidetti 5.5, Perini 6 (19’st Palesi 5.5), D’Errico 6; Mendicino 5.5 (19′ st Cogliati 5), Cori 6. In panchina: Del Frate, Carissoni, Galli, Forte, Tomaselli, Trainotti, Romano’, Adorni. Allenatore: Zaffaroni 5.
Piacenza (4-3-1-2): Fumagalli 6.5; Castellana 6, Silva 6, Pergreffi 6.5, Masciangelo 6; Segre 6.5, Taugourdeau 5, Della Latta 5; Corradi 6; Pesenti 6.5 (43′ st Di Molfetta sv), Romero 6(37′ st Bini sv). In panchina: Basile, Lanzano, Mora, Corazza, Masullo, Zecca, Franchi. Allenatore: Franzini 6.5
Arbitro: D’Apice di Arezzo 6.
Rete: 2′ pt Pesenti.
Note: serata nuvolosa e fredda. In tribuna ospite 300 tifosi piacentini. Spettatori: 2462, abbonati 769, incasso 23.216. Al 37′ st espulso per doppia ammonizione Taugourdeau, al 42′ st Espulso Della Latta per gioco pericoloso. Ammoniti Taugourdeau, Giudici, Romero, D’Errico, Liverani. Angoli: 6-0. Recupero: 1′; 5′.

VITERBESE-CARRARESE 2-1
Viterbese (4-3-3): Iannarilli 6; Celiento 6.5, Sini 6, Rinaldi 6.5 (31′ st Atanasov 6), Peverelli 6; Di Paolantonio 7, Baldassin 6.5, Cenciarelli 6 (31′ st Benedetti 6); Vandeputte 6.5 (16′ st De Vito 6), Calderini 6.5 (31′ st Zenuni 6), Jefferson 7 (6′ st De Sousa 5.5). In panchina: Pini, Micheli, Pacciardi, Bismark, Mendez, Mbaye, Sane’, Pandolfi, Mosti. Allenatore: Sottili 7
Carrarese: (4-4-2): Borra 4.5; Rosaia 5.5, Ricci 5.5 (31′ pt Vassallo 6.5), Murolo 6.5, Baraye 6.5; Tortori 5.5 (31′ pt Biasci 6), Agey 6, Tentoni 5.5 (1′ st Cardoselli 6), Cais 5 (11′ st Piscopo 6); Foresta 6 (16′ pt Tavano 5), Coralli 5.5. In panchina: Lagomarsini, Benedini, Benedetti, Possenti, Marchionni, Miele, Vitturini. Allenatore: Baldini 6
Arbitro: Sozza di Seregno 6
Reti: 3′ pt Jefferson, 5′ st Di Paolantonio, 12′ st Murolo
Note: spettatori 3000 circa. Allontanato il tecnico della Carrarese, Silvio Baldini, per proteste. Ammonito: Jefferson, Baldassin; Tentoni, Murolo. Angoli: 4-4. Recupero: 1′ pt; 4′ st.


ALBINOLEFFE-FERALPISALO’ 0-1

Albinoleffe (3-5-2): Coser 6; Zaffagnini 6 (39° st Montella sv), Gavazzi 6, Scrosta 6; Gusu 5 (1° st Gonzi 6), Nichetti 5 (29° st Di Ceglie sv), Sbaffo 5, Giorgione 6, Gelli 6; Kouko 5.5, Colombi 5.5 (16° st Ravasio 6). In panchina: Chiriac, Mondonico, Solerio, Pellicano’, Coppola, Badan. Allenatore: Alvini 5.5.
Feralpisalò (5-3-2): Livieri 6.5; Vitofrancesco 6.5, Ranellucci 7, Marchi P. 6, Tantardini 6.5, Parodi 6 (39° st Martin sv); Magnino 6, Raffaello 6 (29° st Rocca sv), Staiti 7 (39° Dettori sv); Guerra 6 (19° st Voltan 6), Marchi M. 6.5. In panchina: Gamarra, Ferretti, Bagadur, Turano, Emerson, Arrighi, Ponce. Allenatore: Toscano 6.5.
Arbitro: Mei di Pesaro 6.
Rete: 32′ Staiti.
Note: serata fresca; terreno in buone condizioni. Spettatori 1200 circa; Ammoniti: Staiti, M. Marchi, Sbaffo. Angoli: 6-4 per l’Albinoleffe. Recupero: 1′; 4′.

REGGIANA-BASSANO 1-0
Reggiana (4-3-3): Facchin 8; Ghiringhelli 6, Rozzio 6, Crocchianti 6.5 (33′ st Vignali sv), Panizzi sv (6′ pt Manfrin 6); Bovo 6 (30′ st Bobb sv), Genevier 6, Carlini 5; Cesarini 6 Altinier 5 (30′ st Bastrini sv), Cattaneo 5 (1′ st Rosso 6). In panchina: Viola, Vignali, Cianci, Rocco, Lombardo, Riverola, Napoli, Narduzzo. Allenatore: Eberini 6.5
Bassano (4-3-2-1): Grandi 6; Andreoni 6, Pasini 6.5, Bizzotto 6.5, Karkalis 6 (16’st Stevanin 6); Botta 6.5 (28′ st Laurenti 6.5), Salvi 5.5 (13′ st Zonta 6), Bianchi 6 (13′ st Proia 6.5); Minesso 6.5, Fabbro 6.5 (28′ st Bonetto sv); Diop 6. In panchina: Costa, Piras, Barison, Gashi, Bortot, Tronco, Zarpellon. Allenatore: Colella 7
Arbitro: Maggioni di Lecco 6.5
Rete: 4′ st Cesarini
Note: spettatori 5.021 per 53.149 euro d’incasso. Ammoniti: Pasini, Cesarini, Botta, Crocchianti, Bizzotto. Angoli 5-4. Recupero pt 1′, st 4′.


JUVE STABIA-FRANCAVILLA 4-3

Juve Stabia 4-3-3) Branduani 6.5; Nava 6 (30′ st Calo’), Redolfi 6, Allievi 6, Crialese 5.5; Mastalli 6.5, Vicente 6 (30′ st Paponi 6.5), Viola 6; Melara 6.5 (19′ st Berardi 6.5), Simeri 6.5 (30′ st Franchini 6), Canotto 6.5 (9′ st Strefezza 6). In panchina: Bacci, Dentice, Gaye, Matute, Franchini, Zarcone, D’Auria, Sorrentino. Allenatore: Ferrara-Caserta 6.5
Francavilla (3-4-3): Albertazzi 5.5; Pino 5.5, Prestia 5.5, Agostinone 6; Albertini 7, Monaco 6, Lugo 6.5 Di Nicola 5.5 (30′ st Anastasi 6); Partipilo 7.5, Parigi 5.5, Madonia 6. In panchina: Saloni, De Toma, Sbampato, Demoleon, Biasion, D’Amicis, Arfaoui, Rossetti, Mastropietro, Sicurella, Scarafile. Allenatore: D’Agostino 6.5.
Arbitro: Amabile di Vicenza 6.
Reti: 3′ pt Melara, 11′ pt Canotto, 25’pt Partipilo, 27′ st Berardi, 32′ st Partipilo, 39′ st Prestia, 43′ st Paponi.
Note: spettatori 2.488 incasso 22.178 euro. Ammoniti Partipilo, Pino, Lugo, Redolfi. Angoli 3-7. Recupero: 0′, 3′.

COSENZA-CASERTANA 1-1
Cosenza (3-4-3): Saracco 6; Idda 5.5, Dermaku 6.5, Pascali 6.5; Corsi 5.5, Bruccini 6, Calamai 6 (1′ st Trovato 6), D’Orazio 6; Okereke 6 (1′ st Palmiero 6), Perez 5.5 (4′ st Baclet 5.5), Tutino 6.5 (24′ st Mungo 6). In panchina: Zommers, Ramos, Pasqualoni, Boniotti, Loviso, Camigliano. Allenatore: Braglia squalificato, in panchina Occhiuzzi 6.
Casertana (3-5-2): Forte 5.5; Polak 6, Lorenzini 5.5 (41′ st Tripicchio sv), Pinna 5.5; Meola 6.5, Romano 6 (29′ st Santoro sv), Rajcic 6.5 (19′ st De Vena 5.5), De Rose 6.5, Finizio 6.5 (29′ st Rainone 4.5); Turchetta 6, Padovan 5.5 (30′ st Alfageme sv). In panchina: Gragnaniello, Cardelli, De Marco, Cigliano, Minale. Allenatore: D’Angelo 6.
Arbitro: Prontera di Bologna 6.5
Reti: 2′ pt Tutino, 13′ pt Finizio.
Note: spettatori: 4.454 di cui 329 ospiti per un incasso di 39.506 euro. Espulso al 48′ st Rainone per comportamento antisportivo. Ammoniti: Lorenzini, D’Orazio, Mungo. Angoli: 3-4. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Correlati