Catania, settimana di novità
Catania, settimana di novità

Catania, settimana di novità

Sistemata la questione allenatore, è il momento di fare la squadra. Quella che comincia sarà la settimana dell’ufficialità dei primi arrivi in casa Catania.

Si comincia da una vecchia conoscenza, Cristian Llama. Come noto, l’esterno d’attacco argentino, già in rossazzurro tra il 2007 e il 2013, ha annunciato in prima persona, attraverso Instagram, il proprio ritorno in maglia etnea. Reduce da una stagione nella Primera B Nacional in patria, Llama, 32 anni, dopo essersi congedato dalla Sicilia ha giocato in Messico per poi rientrare in Argentina.

Gli altri due ingaggi ormai in dirittura d’arrivo sono quelli di due difensori: Tommaso Silvestri e Simone Ciancio. Silvestri, centrale di 26 anni, ha giocato nella scorsa stagione a Trapani mettendosi in luce per le doti realizzative (6 gol in 28 presenze). Ciancio, laterale destro di 30 anni, ha invece vinto il campionato di Serie C con il Lecce collezionando 20 gare e una rete.

Silvestri e Ciancio andranno a puntellare un reparto che farà a meno dei partenti Bogdan (Livorno in pole), Semenzato (di ritorno a Pordenone), Marchese (proposta la risoluzione) e Tedeschi.

Tempi un po’ più lunghi, invece, per le novità riguardanti gli altri reparti, a cominciare dall’attacco, settore che potrebbe anche contare il croato Brodic, giocatore nel quale crede molto il ds Argurio, messosi al lavoro per trattenere la punta.

Correlati