Palermo, il ritorno di Mazzotta

Palermo, il ritorno di Mazzotta

Il primo nuovo acquisto del Palermo è Antonio Mazzotta. Il terzino palermitano, classe ’89, campione d’Italia con la formazione Primavera nel 2009, si trasferisce al club di Viale del Fante a titolo definitivo. Il giocatore si è legato al club rosanero fino al 30 giugno 2020 e verrà presentato alla stampa nel ritiro di Sappada”. In carriera Mazzotta ha vestito le maglie di Lecce, Crotone, Cesena, Catania, Frosinone e Pescara.

“Tornare a casa dopo tantissimi anni – ha detto Mazzotta – è un sogno che si realizza, sono felicissimo e non vedo l’ora di iniziare. Speriamo di disputare una bellissima stagione come già mi è successo nove anni fa con la vittoria dello scudetto Primavera. Sono a disposizione del mister e dei miei compagni, ora penserò solo a dare il massimo in campo e negli allenamenti. Ringrazio Zamparini per questa opportunità e il direttore Foschi che è stato molto importante nella mia carriera, mi ha dato la possibilità di giocare in A con il Cesena e adesso di realizzare il sogno che avevo da bambino, ovvero quello di giocare nella squadra della mia città. Ai tifosi dico di starci vicini perchè quest’anno possiamo toglierci belle soddisfazioni”.

Correlati