Calapai riscopre il rossazzurro
Calapai riscopre il rossazzurro

Calapai riscopre il rossazzurro

Sono giorni di ritorni e vecchie conoscenze, quelli del mercato targato Catania. Dopo Llama e Rizzo, la società etnea riabbraccia Luca Calapai, difensore prelevato dal Carpi.

Messinese, 25 anni, cresciuto nel vivaio rossazzurro sino a debuttare in A nel maggio del 2012 (Catania-Udinese), il nuovo acquisto degli etnei ha firmato un contratto quadriennale che scadrà nel 2022.

Laterale destro giunto proprio nel giorno del ritorno di Semenzato al Pordenone, Calapai nella seconda parte della scorsa stagione ha disputato dieci gare in B con il Carpi. In precedenza, il giocatore peloritano ha indossato la maglia del Barletta per un campionato e del Modena dal 2013 al 2018 (94 presenze, 62 in B e 32 in C).

Calapai è un acquisto fortemente voluto dall’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, che anche di recente ha criticato la scelta della precedente dirigenza di aver lasciato andare via il giocatore.

Correlati