Grosso: “Il Catania è tosto”

Il tecnico del Verona sulla sfida in Coppa Italia: “Avversario di esperienza e qualità, sarà un test difficile. Tifosi al seguito una responsabilità in più”

VERONA  – “Conosciamo il valore dell’avversario, ci aspetta una partita tosta ed è questo l’aspetto più positivo perché ci farà capire il tipo di avversarie che troveremo in campionato”. Così il tecnico del Verona, Fabio Grosso, a due giorni dalla sfida di domenica in casa del Catania e valida per il terzo turno eliminatorio di Coppa Italia.

“Ci sarebbe piaciuto giocare in casa, come sembrava dovessimo fare, dovremo essere ancora più bravi – ha spiegato l’ex difensore campione del mondo nel 2006 -. Ci saranno anche dei tifosi al nostro seguito, questa per noi è una responsabilità in più, ci hanno dimostrato dal primo giorno che passione c’è attorno al Verona”.

Tornando sulla partita e sulle qualità dei rossazzurri, Grosso dice: “Il Catania è una squadra con interpreti di esperienza e qualità, quindi sarà un test difficile e importante per capire a che punto siamo. Ci alleniamo ogni giorno per migliorare, le partite sono il resoconto di come si è lavorato in settimana. Dobbiamo avere l’atteggiamento di una squadra che sa dove vuole arrivare e mette in campo tutte le sue potenzialità con grande spirito di gruppo e sacrificio”.

“Bisogna pretendere tanto dalle proprie qualità: non basterà avere singoli di livello, servirà soprattutto saperli far esprimere nel modo migliore sul campo. Questo vorrà dire avere tanta disponibilità da parte di tutti a lavorare di squadra”.

Correlati