Due squilli a Paternò

Due squilli a Paternò

Aya di testa su angolo di Lodi e Marotta su rigore decretato per un atterramento in area di Manneh. Così il Catania regola per 2-0 il Paternò, formazione di Eccellenza, nell’amichevole disputata al Falcone-Borsellino.

Sottil ha schierato i suoi col 4-2-3-1 in entrambe le frazioni di gioco utilizzando prima Lodi e poi Cristian Llama da suggeritori con Curiale e Marotta ad alternarsi nel ruolo di centravanti.

In tribuna anche l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco. Il dirigente rossazzurro, che ha seguito la partita insieme al senatore Ignazio La Russa (paternese di origine), ha indetto una conferenza stampa per lunedì, alle 16, a Torre del Grifo, nella quale farà il punto sulla situazione ripescaggi e le iniziative intraprese dal club etneo in tal senso.

Queste le formazioni dell’amichevole di Paternò.
Paternò (4-3-3): St. Caruso, Daniello (13′ st Asero), Librizzi (14′ st De Palma), Raimondi (13′ st Bramatti), Guarnera (14′ st Sanfilippo); Truglio (31′ st Santangelo), Serrano (13′ st Minutola), Zumbo; Si. Caruso, Romeo, Cordaro. A disposizione: 12 Tripoli; 17 Conti, 19 Palermo. Allenatore: Mirto.
Catania primo tempo (4-2-3-1): 1 Pisseri; 6 Calapai, 2 Aya, 5 Silvestri, 3 Ciancio; 8 G. Rizzo, 4 Angiulli; 9 Vassallo, 10 Lodi, 7 C.Llama; 11 Curiale.
Catania secondo tempo (4-2-3-1): 1 Pisseri; 6 Calapai (32’st 14 J. Llama), 13 Lovric, 2 Aya, 15 Marchese; 17 Bucolo, 21 Biagianti; 18 Barisic, 7 C. Llama (32’st 22 Mujkic), 19 Manneh; 20 Marotta. A disposizione: 12 Fabiani; 16 Blondett. All. Sottil.
Arbitro: Testaì di Catania.
Reti: 27′ pt Aya, 25′ st Marotta su rigore.

Correlati