Catania, colpi mancini

Catania, colpi mancini

Dopo due cessioni, due arrivi. Entrambi a sinistra. Il primo ufficiale, il secondo quasi. Salutati Ripa e Blondett, il Catania accoglie Joel Baraye, laterale difensivo sinistro prelevato dall’Entella con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Senegalese di 21 anni, il nuovo acquisto rossazzurro lo scorso anno ha totalizzato 12 presenze in C, play off inclusi, con la Carrarese. Cresciuto nel Brescia, club col quale ha esordito in B nel 2014, Baraye ha inoltre al suo attivo 21 gare nella cadetteria con l’Entella.

Baraye si è subito unito al gruppo, disputando gli ultimi 20 minuti dell’amichevole con l’Acireale e colpendo pure una traversa.

Anche l’altro colpo riguarda la corsia mancina. Alla corte di Sottil è in arrivo Luigi Scaglia, 31 anni, finito fuori lista al Parma, club col quale la dirigenza etnea ha raggiunto un’intesa adesso da mettere nero su bianco.

Elemento di esperienza utilizzabile da laterale basso o alto, Scaglia ha collezionato in carriera ben 255 presenze e 22 gol in B e 95 presenze con 13 reti in C.

Correlati