“Ripristinate il format a 22 squadre”

“Ripristinate il format a 22 squadre”

Una decina di tifosi del Calcio Catania, titolari di abbonamenti, tramite gli avvocati Dario Riccioli e Rocco Mauro Todero, hanno diffidato legalmente il commissario Fabbricini e la Lega di Serie B “a volere risparmiare ulteriori liti alle parti (possibile ricorso al Tar Lazio e altre azioni giudiziarie ad adiuvandum) ed a prendere atto loro stessi dell’auspicio autorevole del 7 settembre del Collegio di garanzia, ripristinando, senza indugio, il format della serie B a 22 squadre entro lunedì”. Secondo gli avvocati “ciò costituirebbe un grande segno di civiltà sportiva e giuridica, che si confida possa essere dato per tempo”.

“Ieri, il Collegio di garanzia – sottolineano in una nota i due avvocati nella diffida – con riferimento ad un ricorso contro il Coni e la Figc sui poteri del commissario straordinario Fabbricini, ha ufficialmente auspicato ‘che i poteri del Commissario Straordinario vengano esercitati nei limiti fisiologici funzionali, in vista della Assemblea Elettiva, salvo gli atti necessitati e fermo restando l’espletamento dell’attività di ordinaria amministrazione”.

“Da ciò se ne deduce – rilevano i due legali – che, anche secondo lo stesso Collegio di garanzia, il 13 agosto 2018, il commissario straordinario, nel modificare ed integrare le Norme Federali per il format del campionato di serie B a 19 squadre e nell’annullare le procedure di ripescaggio anche nei confronti del Calcio Catania s.p.a., potrebbe avere travalicato detti limiti, adottando atti che non gli competeva adottare”.

Correlati