Leonzio, colpo Juanito Gomez

Leonzio, colpo Juanito Gomez

La Sicula Leonzio chiude il mercato con il colpo Juanito Gomez. I lentinesi hanno ingaggiato l’attaccante esterno, classe ’85, argentino di nascita ma italiano d’adozione, svincolato. Gomez, che ha firmato un contratto di un anno con opzione per il secondo, vestirà la maglia numero 30 (verrà integrata la lista con la numerazione ufficiale).

Dopo gli inizi in Argentina, Juanito ha giocato nei dilettanti in Italia, fin dall’età di 19 anni. Poi, il passaggio alla Triestina, con 8 presenze in serie B. In C2, al Bellaria, trova il modo di mettersi in mostra e a lui si interessa il Verona che lo acquista e lo gira in prestito al Gubbio con cui centra due promozioni consecutive (dalla Seconda Divisione alla B). Nella stagione del passaggio in cadetteria segna ben 18 reti.

Il Verona lo rivuole con sé: 24 gol in due stagioni e la promozione in A con gli scaligeri, portano Juanito nella massima serie. Due campionati di grandi qualità lo consacrano come attaccante duttile e moderno (segna gol importanti come i due siglati contro la Juve che valgono due pareggi).

L’ultima stagione in A è il 2015/2016, poi scende in B ma contribuisce alla nuova promozione dei gialloblu veneti, con cui si separa nella stagione scorsa, vissuta con la maglia della Cremonese, ancora in serie cadetta. Dai grigiorossi si era svincolato a fine campionato.

“Sono molto contento – ha detto il giocatore subito dopo la firma – per l’opportunità che mi ha dato il presidente, con la società e il mister. Farò di tutto per dare il mio contributo per raggiungere gli obiettivi. L’impressione che ho avuto del gruppo è ottima”.

Correlati