Palermo, fideiussione depositata

Fornita alla Lega B la nuova garanzia da 800 mila euro: scongiurato il rischio di una maxi penalizzazione

PALERMO – Il Palermo, con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, ha comunicato di avere depositato in Lega di B la nuova garanzia fideiussoria da 800 mila euro necessaria per completare le procedure di iscrizione al campionato di serie B.

Scongiurato quindi il rischio di otto punti di penalizzazione e 800 mila euro di multa per il Palermo che aveva sottoscritto una garanzia bancaria con la società Finworld spa, “soggetto – scriveva la Federcalcio lo scorso 30 agosto – non legittimato ai sensi della normativa statale vigente” e quindi non più utile “nell’ambito del sistema di garanzie previsto dalla Federazione” per rilasciare garanzie fideiussorie per l’iscrizione ai campionati.

La Figc chiedeva alle società interessate di versare una nuova fideiussione entro il 28 settembre. “Il Palermo – si legge nella nota – comunica di avere depositato oggi presso la Lega Serie B, con ampio anticipo rispetto ai termini stabiliti dalla FIGC, la nuova garanzia fideiussoria nell’ambito delle procedure di ammissione al campionato di Serie B 2018/2019. Tale fideiussione è stata rilasciata dalla Società Fidimed”.

Correlati