“Autoriforma subito”

“Autoriforma subito”

“Ho invitato il Coni a promuovere rapidamente una autoriforma del sistema della giustizia sportiva: tra qualche ora, entro domani, questo tipo di riforma verrà manifestata da parte del Comitato olimpico nazionale italiano. Se questo non avverrà, interverremo per via normativa: non vogliamo farlo, ma se c’è bisogno lo faremo”.

A dichiararlo è il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport Giancarlo Giorgetti nell’interrogazione a risposta immediata di fronte alla commissione Cultura della Camera.

“Il sistema della giustizia sportiva deve essere celere, deve dimostrarsi autonomo e indipendente. Purtroppo gli osservatori esterni non hanno avuto tale impressione in questa estate e l’ho detto al mondo dello sport – ha sottolineato Giorgetti – Viviamo una situazione incredibile e incresciosa, con un rimpallo di sentenze tra la giustizia sportiva e il Tar. E oggi stiamo ancora aspettando. Il mondo dello sport è autonomo, la politica deve vigilare senza intervenire, ma non deve dormire”.

Correlati