Coni, varata la riforma

Coni, varata la riforma

ROMA – Nasce presso il Coni una Commissione speciale che si occuperà dell’ammissione o dell’esclusione delle società dai campionati. Le decisioni saranno appellabili davanti al giudice amministrativo.

L’istituzione della Commissione – con nomine concordate con l’autorità vigilante – è prevista dalla riforma della giustizia sportiva promossa dal Coni, d’intesa con il Governo e, attraverso una procedura accelerata e modalità di funzionamento approvate congiuntamente, cercherà di evitare in futuro altri caos.

Nell’ambito della riforma, sarà poi assicurata la rotazione dei giudici in ambito sportivo, come richiesto dal Governo. Le nomine del Procuratore generale, del presidente e dei componenti del Collegio di garanzia e di quelli della Commissione di Garanzia, avverrà su proposta della Giunta nazionale, sentita l’autorità vigilante.

I Procuratori nazionali dello sport saranno infine nominati dal presidente del Coni su proposta del Procuratore generale dello Sport, sempre sentita l’autorità vigilante.

Correlati