Il Trapani non sbaglia un colpo

Quarta vittoria in 4 giornate: 2-1 al Siracusa e +3 sulla seconda. Reti di Taugourdeau, Ramos e Catania

Il Trapani va in fuga. Quarta vittoria su altrettante partite e primato solitario. I granata vincono il secondo derby di fila. Dopo la Leonzio, è il Siracusa a cadere al Provinciale.

Gli aretusei cercano per primi la porta avversaria con un tiro di Vazquez parato da Dini. A fare centro è invece Taugourdeau, che sblocca la gara su punizione.

Un fraseggio tra Nzola e Tulli propizia il raddoppio di Ramos a metà ripresa. Gara che sembra chiusa, ma il Trapani, che sin lì ha gestito senza patemi, incassa sei minuti più tardi la rete del nuovo entrato Catania, lesto a fare centro sugli sviluppi di un corner.

Il Siracusa ci crede e si riversa in avanti: De Col e Diop non riescono però a superare Dini nel concitato finale.

TRAPANI-SIRACUSA 2-1
Trapani (4-3-3): Dini 7; Scrugli 6.5 (12’st Aloi 5.5), Mulè 5.5, Pagliarulo 5.5, Ramos 6.5; Corapi 6, Taugourdeau 7, Costa Ferreira 6; Tulli 7 (23’st Ferretti 6), Nzola 6.5 (23’st Evacuo 6), Golfo 6. In panchina: Ingrassia, Kucic, Da Silva, D’Angelo, Dambros, Garufo, Toscano, Mastaj. Allenatore: Italiano 7.
Siracusa (4-3-3): Messina 5.5; Daffara 6, Turati 6, Di Sabatino 5.5, Orlando 6.5 (39’st Bertolo sv); Tuninetti 7, Palermo 6 (28’st Fricano Gio. 6), Del Col 5.5; Rizzo 5.5 (23’st Catania 6.5), Celeste 5 (1’st Diop 6.5), Vazquez 5.5. In panchina: Gomis, Genovese, Boncaldo, Fricano Gia., Mattei, Mustacciolo, Da Silva, Fruci. Allenatore: Raciti-Pagana 6.
Arbitro: Colombo di Como 6.5.
Reti: 28′ pt Taugourdeau, 22′ st Ramos, 28′ st Catania.
Note: spettatori 4.000 circa. Espulso al 45′ st Sabatino per doppia ammonizione. Ammoniti: Turati, Diop, Tulli. Angoli: 7-4 per il Trapani. Recupero: 2′, 4′.

Correlati