Palermo, balzo in avanti

Palermo, balzo in avanti

LECCE – Il Palermo espugna il Via del Mare per 2-1 e conquista il secondo posto in classifica, lanciandosi all’inseguimento della capolista Pescara, grazie ad un gol nel finale di Puscas, in campo da appena tre minuti.

Il Lecce recrimina per il pareggio sfumato proprio sul filo di lana, ma nell’arco dei novanta minuti gli ospiti hanno tenuto in mano il gioco, soprattutto nella seconda a parte della ripresa che li ha visti assoluti padroni della metà campo giallorossa.

Due prodezze balistiche infiammano i primi quarantacinque di gioco. Corre il 29′ e Moreo con una caparbia azione personale squarcia la difesa giallorossa: sfera che, dopo un rimpallo fortuito, giunge sul sinistro di Nestorovski che con una conclusione impeccabile appena dentro l’area batte l’incolpevole Vigorito.

Il Lecce non sembra accusare il colpo e prima con La Mantia (34′) costringe Brignoli ad una uscita salva risultato, poi raggiunge il pari al 37′ grazie ad una conclusione da applausi di Tabanelli, un destro al volo da fuori area.

Nella ripresa Stellone lancia nella mischia Trajkovski e Puscas per un Palermo a trazione anteriore. Tre minuti e quest’ultimo trova il gol del vantaggio, depositando in rete il pallone che si ritrova sui piedi dopo un contatto al limite del rigore tra Meccariello e Trajkovski.

LECCE-PALERMO 1-2
Lecce (4-3-1-2): Vigorito 6; Venuti 5.5, Marino 5.5, Meccariello 5.5, Calderoni 5.5; Scavone 5.5 (45′ st Dubickas sv), Petriccione 5.5, Tabanelli 6.5; Mancosu 6 (38′ st Haye sv); La Mantia 5.5 (38′ st Pettinari sv), Palombi 5.5. In panchina: Bleve, Cosenza, Lepore, Torromino, Tsonev, Fiamozzi, Armellino, Arrigoni. Allenatore: Liverani 5.5.
Palermo (3-4-1-2): Brignoli 6.5; Bellucci 6.5, Struna 6, Rajkovic 6; Rispoli 6 (37′ st Puscas 7), Murawski 6, Jajalo 6, Mazzotta 6 (19′ st Aleesami 6); Falletti 6.5; Nestorovski 6.5, Moreo 6.5 (26′ st Trajkovski 6). In panchina: Avogadri, Pomini, Accardi, Salvi, Szyminski, Pirrello, Fiordilino, Haas. Allenatore: Stellone 7.
Arbitro: Volpi di Arezzo 6.
Reti: 29′ pt Nestorovski, 37′ pt Tabanelli; 39′ st Puscas.
Note: spettatori 12.700 circa. Ammoniti: Mazzotta, Jajalo, Brignoli, Nestorovski, La Mantia. Angoli: 6-3 per il Lecce. Recupero: 0′; 4′.

Correlati