Il Trapani si ripete

Il Trapani si ripete

Il Trapani vince il derby col Siracusa replicando il successo in campionato e avanza nella Coppa Italia di Serie C. I granata negli ottavi sfideranno la vincente di Catania-Catanzaro, riprogrammata per martedì 13 novembre.

Vittoria legittima, quella della squadra di Italiano, che come Pagana opta per un ampio turnover. Il Trapani è già avanti di due gol al quarto d’ora. Dambros sblocca la gara di testa su cross di Ferretti, Mulè raddoppia sugli sviluppi di una punizione battuta da Dambros e non trattenuta dal portiere Messina.

L’immediata rete di Diop, imbeccato da Mustacciolo, riapre la sfida, ma poco dopo l’ora di gioco tocca a D’Angelo chiuderla finalizzando al meglio di testa una bella iniziativa di Golfo.

TRAPANI-SIRACUSA 3-1
Trapani: Kucich, Barbara (12′ st Tolomello), Mulè (31′ st J. Da Silva), Culcasi, Girasole, D’Angelo (35′ st Aloi), Toscano, Costa Ferreira, Ferretti (12′ st Golfo), Evacuo, Dambros (31′ st D’Anca). A disposizione: Dini, Ingrassia, Ramos, Taugordeau, Scrugli, Corapi, Valenti. All. Italiano
Siracusa: Messina, Boncaldo (20′ st Del Col), Gio. Fricano (34′ st Mattei), Ott Vale (1′ st Tuninetti), Diop, Daffara (20′ st Orlando), Di Sabatino, Bertolo, Gia. Fricano, Mustacciolo (20′ st N. Da Silva), Rizzo. A disposizione: Genovese, Turati, Vazquez, Celeste, Fruci. All. Pagana
Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino.
Reti: 13′ pt Dambros, 16′ pt Mulè, 17′ pt Diop, 18′ st D’Angelo.
Note: spettatori: 742. Ammoniti Gia. Fricano, Girasole, Toscano. Angoli 3-3. Recuperi: 1′ e 3′.

Correlati