Palermo, 3 gol e 2° posto

I rosanero passano a Carpi con reti di Falletti, Jajalo e Nestorovski e si fanno largo nei quartieri alti della classifica

Il Palermo si fa largo in classifica. Tre reti sul campo del Carpi e secondo posto a un punto dalla capolista Pescara, fermata sul pari a Cosenza.

Ottima prova dei rosanero, in vantaggio al 5′ con Faletti, che sfrutta l’imbucata di Haas per battere in diagonale Colombi. Nel recupero del primo tempo gli emiliani restano in dieci per il doppio giallo a Pezzi.

Gli ospiti approfittano della superiorità numerica al 16′ della ripresa con Jajalo, che infila il tap-in dopo una punizione di Nestorovski.

Anche il Palermo rimane in dieci poco dopo per il rosso diretto a Rispoli, autore di un colpo proibito a Di Noia. La formazione di Stellone chiude comunque la gara con Nestorovski, bravo ad arrivare per primo su un tiro di Moreo sporcato da Suagher.

CARPI-PALERMO 0-3
Carpi (3-5-2): Colombi 5.5; Poli 5.5, Suagher 5 (38’st Concas sv), Buongiorno 6; Pachonik 6, Jelenic 5, Sabbione 5, Di Noia 5 (30’st Wilmots sv), Pezzi 4; Mokulu 5.5 (17’st Machach 6), Arrighini 5.5. In panchina: Serraiocco, Piscitella, Vano, Romairone, Van der Heijden, Pasciuti, Barnofsky, Mbaye, Fantacci. Allenatore: Castori 5.
Palermo (3-4-1-2): Pomini 6; Pirrello 5 (26’st Salvi 6), Struna 6, Rajkovic 6; Rispoli 4.5, Haas 7, Jajalo 7, Mazzotta 6; Falletti 7; Nestorovski 7 (31’st Puscas 6), Moreo 6.5 (37’st Szyminski sv). In panchina: Brignoli, Avogadri, Accardi, Embalo, Ingegneri, Chochev, Aleesami, Fiordilino. Allenatore: Stellone 7.
Arbitro: Baroni di Firenze 5.5
Reti: 6′ pt Falletti, 16′ st Jajalo, 30′ st Nestorovski.
Note: serata fresca, terreno in buone condizioni, spettatori paganti 972, incasso di 8310,10 euro, abbonati 903, quota di 6585,02 euro. Espulsi al 46′ pt Pezzi per doppia ammonizione e al 21′ st Rispoli per gioco scorretto. Ammoniti Sabbione, Rajkovic, Pezzi, Jajalo, Pirrello. Angoli 3-3. Recupero: 2′; 5′.

Correlati