Alla Leonzio basta 1′

Alla Leonzio basta 1′

Un gol di Ripa dopo una manciata di secondi basta e avanza alla Leonzio per espugnare il campo della Paganese. I lentinesi conquistano la seconda vittoria di fila e agganciano il Catania a quota 14 in classifica.

Si decide tutto in pochi istanti: un erroraccio in disimpegno del portiere Galli regala a Ripa un pallone che l’ex punta rossazzurra deposita in rete. Fornito, altro ex Catania, cerca di ristabilire la parità poco dopo impegnando Narciso, ma la strada per i padroni di casa resta in salita, nonostante due tentativi di Cesaretti.

Nella sagra degli ex Catania, tocca poi a Rossetti farsi notare, ma non in positivo: l’errore di testa su cross di Sainz Maza poco prima del riposo è clamoroso e tiene in bilico il punteggio. Lo stesso Rossetti prova a riscattarsi a metà ripresa con un potente tiro da fuori area che s’infrange sull’incrocio.

La Sicula, comunque, non rischia più nulla e nel finale va ancora vicina alla rete con un tiro a giro di Gammone fuori di poco.

PAGANESE-SICULA LEONZIO 0-1
Paganese (3-4-1-2): Galli 4.5, Tazza 5, Piana 5 (37′ st Garofalo sv), Diop 5, Carotenuto 4.5 (21′ st. Longo 6), Gori 6 (32′ Gaeta 6), Sapone 5 (1′ st. Parigi 6.5), Fornito 6, Della Corte 5 (37′ st. Della Morte sv), Scarpa 5, Cesaretti 5. In panchina: Cappa, Santopadre, Cappiello, Amadio, Alberti, Verdicchio, Gargiulo Allenatore: Fusco 5.5.
Sicula Leonzio (4-3-3): Narciso sv, M. Esposito 6, Laezza 5.5, Ferrini 6, Squillace 6 (16′ St. De Rossi 6), Marano 6 (16′ st. Cozza 6), G. Esposito 6.5, Gammone 6, Miguel Angel 5 (1′ st. Juanito Gomez 5.5), Ripa 7 (38′ st. Giunta sv), Rossetti 6. In panchina: Polverino, Talarico, Aquilanti, Palermo, Russo, De Felice, Vitale Allenatore: Bianco 6.5
Arbitro: Zingarelli di Siena 6.5
Rete: 1′ pt Ripa.
Note: giornata primaverile. Spettatori 500 circa. Ammoniti: Piana, Laezza. Angoli: 7-3 per la Sicula Leonzio. Recupero: 3′, 4′.

Correlati