Il Trapani si tiene il primato

Il Trapani si tiene il primato

Il Trapani conserva il primo posto. Il 2-0 al Matera permette ai granata di riscattare il passo falso con la Cavese e di conservare la vetta della classifica.

La squadra di Italiano sblocca presto il risultato con una prodezza balistica di Taugordeau, a segno con uno preciso destro da trenta metri. Gli ospiti replicano con due tentativi di Ricci, il secondo dei quali neutralizzato da Dini in uscita, ma rischiano su un assist di Taugordeau per Evacuo, che sul più bello litiga col pallone.

I granata insistono nella ripresa rendendosi pericolosi con Ferretti, Da Silva e Dambros, sempre stoppati dal portiere Farroni, e poi ancora con i tiri di poco a lato di Corapi su punizione e di Aloi. Il raddoppio è maturo e arriva con Dambros, già in luce in Coppa Italia, a conclusione di un contropiede.

TRAPANI-MATERA 2-0
Trapani (4-3-3): Dini 6.5; Girasole 6 (24′ st Scrugli 6), Mulè 6.5, Silva 6.5, Ramos 7; Costa Ferreira 6 (17′ st Aloi 6), Taugourdeau 7 (24′ st Toscano 6), Corapi 6.5; Ferretti 6 (17′ st Dambros 7), Evacuo 6, Golfo 6 (8′ st Tulli 6). In panchina: Kucich, Ingrassia, Culcasi, D’Angelo, Nzola. Allenatore: Italiano 6.5
Matera (3-5-1-1): Farroni 6.5; Risaliti 5.5, Stendardo 6, Sepe 6; Ricci 6.5, Corso 5.5 (36′ st Galdean sv), Garufi 6 (36′ st Lorefice sv), Bangu 6 (24′ st Auriletto 6), Genovese 6 (32′ pt Corado 6); Dammacco 5.5 (24′ st Scaringella 5.5); Orlando 5.5. In panchina: Guarnone, Sgambati, Casiello. Allenatore: Imbimbo 6.
Arbitro: Natilla di Molfetta 6.
Reti: 11′ pt Taugourdeau, 42′ st Dambros.
Note: spettatori 2.404. Ammoniti Aloi, Orlando. Angoli 4-3. Recupero: 1′, 4′.

Correlati