Sicula, stop ai violenti

Sicula, stop ai violenti

LENTINI (SIRACUSA) – “Non permetteremo alla persona che si è resa artefice dell’aggressione di acquistare biglietti delle partite della Sicula Leonzio per l’intera stagione. Combattiamo da sempre la violenza, fisica o verbale che sia”. Lo ha annunciato Giuseppe Leonardi, presidente della formazione siciliana, dopo l’aggressione a uno steward che si è consumata sabato scorso, in occasione della gara interna col Rende.

“Durante la nostra gestione – ha ricordato – non si sono mai verificati atti di violenza. La nostra è una società virtuosa e Lentini è una piazza in cui si è fatto calcio estromettendo chi non aveva nulla a che vedere con lo sport e il vivere sereno dello spettacolo calcistico. Abbiamo sempre collaborato in modo fattivo con le forze dell’ordine e vogliamo dare un ulteriore segnale. Interveniamo con fermezza”.

Correlati