Catania, tocca a Esposito

Catania, tocca a Esposito

Un altro sforzo prima di prendersi una pausa. A distanza di tre giorni dalla vittoria interna con la Reggina, il Catania torna in campo per il recupero della terza giornata a Matera.

Un impegno infrasettimanale con una collocazione anomala (martedì pomeriggio alle 14.30) che verrà seguito dalla sosta del prossimo fine settimana, quando gli etnei osserveranno un turno di riposo in campionato: stop che permetterà a Biagianti e compagni di rifiatare 48 ore (mercoledì e giovedì) prima della doppia seduta di venerdì che avvierà la preparazione alle gara di Coppa Italia a Reggio Emilia contro il Sassuolo (mercoledì 5 dicembre).

A Matera Sottil dovrà fare a meno di Silvestri, squalificato per un turno dopo aver collezionato la quinta ammonizione stagionale. Al centro della difesa, che sarà sempre a quattro, accanto ad Aya troverà spazio Esposito.

Non sono previsti stravolgimenti, ma il tecnico potrebbe schierare dal 1′ un paio di giocatori più freschi: i principali candidati a una maglia sono Baraye e Manneh sulla corsia di sinistra, Bucolo e Angiulli in mezzo. Calapai ha smaltito l’infortunio muscolare e torna quindi tra i convocati, ma dopo lo stop di due settimane ripartirà dalla panchina.

Questa la lista dei 21 convocati, in ritiro prepartita in Basilicata. Portieri: 12 Matteo Pisseri, 1 Guido Pulidori. Difensori: 4 Ramzi Aya, 17 Joel Baraye, 26 Luca Calapai, 23 Simone Ciancio, 28 Andrea Esposito, 3 Dragan Lovric, 8 Luigi Alberto Scaglia. Centrocampisti: 6 Federico Angiulli, 27 Marco Biagianti, 21 Rosario Bucolo, 16 Cristian Ezequiel Llama, 10 Francesco Lodi, 19 Kalifa Manneh, 18 Giuseppe Rizzo. Attaccanti: 7 Maks Barisic, 14 Fran Brodic, 11 Davis Curiale, 9 Alessandro Marotta, 20 Andrea Vassallo.

Correlati