Il Trapani sa rispondere

Il Trapani sa rispondere

Pari faticoso per il Trapani a Potenza. Colpita nella ripresa dopo aver creato di più, la squadra granata reagisce con forza e trova l’1-1 grazie a una punizione di Corapi.

I ragazzi di Italiano partono meglio: dopo 4 minuti Evacuo ha già l’occasione giusta, ma il portiere si oppone. E un quarto d’ora più tardi Ioime è altrettanto bravo su un tiro di Golfo, servito da Corapi. Il tris arriva alla mezz’ora: ancora Evacuo (destro ravvicinato) e ancora Ioime, lo 0-0 regge.

Nel secondo tempo il cambio del vento si vede al minuto 11′: Dini salva la porta da una bella punizione di Emerson. Il Trapani mantiene il controllo della palla ma non punge più. E il Potenza passa: su un calcio d’angolo Salvemini (entrato da tre minuti) si ritrova da solo e batte il portiere.

I granata si buttano all’attacco e in 10′ scarsi trovano il pari: sulla punizione di Corapi stavolta Ioime si arrende. La squadra di casa prova a coprirsi con un difensore in più, Matino, e proprio lui rischia di decidere la partita spingendosi in avanti, ma tutto solo davanti a Dini calcia al volo indecentemente.

Correlati