Sicula, capitombolo che brucia

Sicula, capitombolo che brucia

Un altro capitombolo. La Sicula Leonzio prolunga il suo momento no perdendo in casa con la Cavese. Un 2-3 bruciante per i lentinesi, andati in vantaggio due volte ma rimontati dagli ospiti con la complicità di due rigori e castigati dal gol dell’ex, quel Sainz Maza appena ceduto alla formazione di Modica.

I bianconeri passano in vantaggio dopo soli 8 minuti grazie a due nuovi acquisti: Miracoli sfrutta un assist di Dubickas e batte De Brasi. Si gioca a viso aperto e le occasioni non mancano: Miracoli per un soffio non sfrutta un’altra imbeccata di Dubickas, Migliorini calcia a lato di poco, Pane si oppone a De Rosa e De Brasi fa altrettanto a tu per tu con Marano prima della traversa colpita da Fella con una botta da 25 metri.

Il pari arriva sul primo rigore di giornata, decretato per un tocco di Pane in uscita su Rosafio e trasformato da De Rosa. Laezza di testa riporta avanti la Sicula in avvio di ripresa. Marano manca di testa il tris immediato e viene immediatamente castigato dal 2-2 di Fella, propiziato da una disattenzione difensiva.

A decidere i giochi è il secondo penalty della gara. Pane respinge un tiro di Sainz Maza e va a chiudere su Fella, che va giù sull’uscita del portiere: secondo giallo ed espulsione dell’estremo difensore, rimpiazzato tra i pali da Polverino. Dal dischetto Sainz Maza non ha pietà per gli ex compagni e trasforma.

La Leonzio potrebbe pareggiare poco prima dello scadere, ma non è fortunata quando Gomez colpisce il palo dopo che Rossetti aveva chiamato alla parata De Brasi. La Cavese chiude anch’essa in dieci per l’espulsione di Silvestri, ma porta a casa tre punti pesanti.

SICULA LEONZIO-CAVESE 2-3
Leonzio (4-3-2-1): Pane 4; De Rossi 5, Aquilanti 5, Laezza 6.5, Squillace 6.5; D’Angelo 6, Esposito 5.5 (13′ st Gomez 6), Marano 5 (13′ st Megelaitis 5.5); Gammone 6 (29′ st Polverino sv), Dubickas 5.5 (1′ st Rossetti 6); Miracoli 7. In panchina: Ferrini, Milesi, Talarico, D’Amico, Giunta, Vitale. Allenatore: Torrente 5.
Cavese (4-3-3): De Brasi 6; Palomeque 6, Silvestri 5, Bacchetti 5 (33′ st Pugliese sv), Ferrara 6 (21′ st Bruno 6); Favasuli 6.5, Migliorini 7, Logoluso 6; Rosafio 6.5 (33′ st Castagna sv), De Rosa 7 (27′ st Sainz-Maza 6.5), Fella 7.5. In panchina: Bisogno, Buda, Tumbarello, Nunziante, La Ferrara, Dibari. Allenatore: Modica 7.
Arbitro: Maggio di Lodi 6.
Reti: 8′ pt Miracoli, 37′ pt (rig) De Rosa, 5′ st Laezza, 10′ st Fella, 30′ st (rig) Sainz-Maza.
Note: spettatori 1300 circa. Espulsi al 27′ st Pane ed al 44′ st Silvestri entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti: Esposito, De Brasi. Angoli: 3-3.

Correlati