Siracusa, l’uomo in più è inutile

Siracusa, l’uomo in più è inutile

Un’ora con l’uomo in più non basta al Siracusa per evitare la sconfitta a Viterbo. Gli aretusei si ritrovano in superiorità numerica dopo poco più di trenta minuti, quando De Giorgi, già ammonito, entra in modo avventato su Tiscione rimediando il secondo giallo.

La partita, che sin lì non aveva riservato spunti di cronaca, potrebbe prendere una piega diversa già sugli sviluppi della punizione fisichiata in occasione del rosso sventolato al difensore di casa, ma Di Sabatino calcia alto da posizione favorevole.

Cinque minuti dopo la Viterbese sblocca il risultato con Tsonev, che sfrutta un buco della difesa avversaria per battere Crispino.

Nella ripresa Tsonev impegna subito Crispino, poi il Siracusa non riesce a sfruttare l’uomo in più faticando a rendersi pericolosa e incassando pure il raddoppio nel finale, quando Del Col perde un brutto pallone mandando in porta Luppi per il 2-0 conclusivo.

VITERBESE-SIRACUSA 2-0
Viterbese (3-5-2): Valentini 6; Atanasov 6.5, Rinaldi 6.5, Sini 6.5; De Giorgi 4, Baldassin 6.5, Damiani 6 (39′ st Milillo sv), Tsonev 7 (6′ st Cenciarelli 6), Mignanelli 6; Ngissah 6.5 (22′ st Luppi 7), Polidori 6.5 (39′ st Vandeputte 6.5). In panchina: Thiam, Coda, Coppola, Ricci, Zerbin, Pacilli, Artioli, Molinaro. Allenatore: Calabro 7.
Siracusa (4-2-3-1): Crispino 6; Di Sabatino 5, Turati 5, Bertolo 5.5, Paris 5 (1′ st Lombardo 5); Ott Vale 5.5, Giov. Fricano 5.5 (31′ st Del Col 5); Palermo 5.5 (15′ st Souarè 6), Rizzo 5 (1′ st Cognigni 5.5), Tiscione 6.5; Vazquez 5 (36′ st Russini sv). In panchina: D’Alessandro, Boncaldo, Talamo, Giac. Fricano, Mustacciolo, Bruno. Allenatore: Raciti 5. Arbitro: Guida di Salerno 6.
Reti: 39′ pt Tsonev, 44′ st Luppi.
Note: spettatori 400 circa. Espulso: al 32′ pt De Giorgi per doppia ammonizione. Ammoniti: Giov. Fricano, Tiscione, Del Col. Angoli: 4-3 per il Siracusa. Recupero: 2′, 3′.

Correlati