Il Matera è out

Il Matera è out

ROMA – Il Matera è stato escluso dal campionato di calcio di Serie C per decisione del giudice sportivo, Pasquale Marino, in seguito alla quarta rinuncia stagionale della squadra concretizzatasi ieri in occasione della gara casalinga contro la Cavese, valida per la settima giornata di ritorno del girone C.

L’esclusione del club lucano, ricorda il giudice, impone di considerare tutte le gare di calendario ancora da disputarsi dalla società come perdute con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare. Da mesi la società biancoazzurra è alle prese con gravissimi problemi economici e aveva già accumulato penalizzazioni per 34 punti, a fronte dei 16 conquistati sul campo, ritrovandosi così a -18, ovviamente all’ultimo posto della classifica.

“Sono addolorato dell’esclusione del club di una tra le più belle città del mondo. È una sconfitta – afferma il presidente di LegaPro, Francesco Ghirelli – perché esce un club di grandi tradizioni calcistiche. È una sconfitta per il sistema calcio perché il commissario Coni-Figc non avendo fatto rispettare le regole, all’inizio del campionato, è stato causa di una caduta di credibilità seria. Chiedo scusa ai tifosi del Matera perché avrebbero meritato di evitare un lungo percorso di sofferenza. Rilevo una cosa importante – conclude Ghirelli – le regole vanno rispettate e se non si rispettano se ne esce sconfitti”.

Correlati