Il Catania sceglie Novellino

Il Catania sceglie Novellino

Walter Novellino è il nuovo allenatore del Catania. La società rossazzurra ha ufficializzato in mattinata il nome del sostituto di Andrea Sottil, sollevato dall’incarico in seguito alla sconfitta di Viterbo.

Una decisione che arriva dopo il mancato accordo con Carmine Gautieri su ingaggio, durata del contratto e composizione dello staff. Chiuso il dialogo con l’allenatore campano, la dirigenza etnea si è rapidamente orientata altrove trovando in breve l’intesa con Walter Novellino.

Il tecnico di Montemarano (Avellino), 65 anni, è giunto a Torre del Grifo solo nel tardo pomeriggio per problemi logistici legati al trasferimento in aereo e non ha potuto dirigere, contrariamente a quanto previsto, il primo allenamento settimanale, affidato al tecnico della Berretti Orazio Russo.

Con lui arriva il collaboratore Simone Tomassoli: i due saranno presentati ufficialmente alla stampa mercoledì alle 12 nella sala congressi di Torre del Grifo Village.

Novellino, che da giocatore ha vestito anche la maglia del Catania nella stagione ’86-’87 in B, ha cominciato la carriera da allenatore nel Perugia in C1, proseguendo poi sulle panchine di Gualdo (promozione in C1 il primo anno, finale play off per la B il secondo), ancora Perugia, Ravenna, Venezia (promozione in Serie A), Napoli (promozione in A), Piacenza (promozione in A), Sampdoria (promozione in A), Torino, Reggina, Livorno, Modena, Palermo e Avellino.

Il modulo più utilizzato in carriera dal nuovo allenatore del Catania è il 4-4-2.

Correlati