Siracusa, brutto scivolone

Siracusa, brutto scivolone

Il Siracusa perde a Cava e vede complicarsi la situazione in classifica a causa dell’inattesa vittoria interna del Bisceglie sul Catanzaro. Gli aretusei adesso sono penultimi insieme con il Rieti.

Primo tempo avaro di spunti di cronaca. I padroni di casa ci provano un paio di volte con Sainz Maza e con un colpo di testa di Silvestri, ma l’occasione migliore è degli ospiti con Tiscione, autore di un diagonale che finisce sull’esterno della rete.

La formazione di Modica accelera nella ripresa, va vicina al gol con un altro tentativo di Sainz Maza e sblocca il risultato con un tocco sotto misura di Fella su tiro di Migliorini. Dieci minuti dopo è ancora Fella a raddoppiare sfruttando una bella azione personale dell’ispirato Sainz Maza.

Il Siracusa resta pure in dieci per l’espulsione di Bruno e solo nel finale cerca la rete con i tentativi a vuoto di Cognigni e Vazquez.

CAVESE-SIRACUSA 2-0
Cavese (4-3-3): De Brasi 6.5; Palomeque 6.5, Silvestri 7, Bacchetti 6, Ferrara 6 (40′ st Filippini sv); Favasuli 6.5, Migliorini 6 (22′ st Pugliese 6.5), Tumbarello 6; Magrassi 6.5 (43′ st Castagna sv), Sainz-Maza 7 (40′ st Nunziante sv), Fella 7.5 (43′ st De Rosa sv). In panchina: Trapani, Bruno, Manetta, Buda, Logoluso, Flores, Agate. Allenatore: Modica 7.
Siracusa (4-2-3-1): Crispino 5.5; Daffara 5.5, Di Sabatino 5, Bertolo 5, Bruno 5.5; Gio. Fricano 6 (30′ st Cognigni sv), Ott Vale 6; Palermo 6, Tiscione 6 (40′ st Parisi sv), Souaré 5.5 (30′ st Russini 5); Catania 5.5 (40′ st Vazquez sv). In panchina: D’Alessandro, Boncaldo, Lombardo, Del Col, Mustacciolo, Tuninetti, Rizzo, Talamo. Allenatore: Raciti 5.5.
Arbitro: Curti di Milano 6.
Reti: 18′ st e 29′ st Fella.
Note: spettatori 2500 circa. Espulso all’82’ Bruno per doppia ammonizione. Ammoniti: Sainz-Maza, Bruno, Silvestri. Angoli: 4-3. Recupero: 2′, 5′.

Correlati