“Non possiamo rallentare”

“Non possiamo rallentare”

PALERMO – “Il Venezia è un avversario ostico che merita tutto il nostro rispetto, all’andata abbiamo ottenuto il pareggio al novantesimo, ma non possiamo rallentare il nostro cammino. Vogliamo dare continuità alla vittoria contro il Lecce e proseguire verso l’unico grande obiettivo che abbiamo”. Il centrocampista del Palermo Ivaylo Chochev si prepara così al posticipo di lunedì sera alle 21 a Venezia.

“Quello contro i pugliesi – continua Chochev – è stato un successo fondamentale, sia per la classifica che per il morale. Dopo il passo falso di Crotone era necessario reagire immediatamente e ci siamo riusciti con lucidità, spirito di sacrificio ed umiltà. Sono soddisfatto per avere partecipato all’azione del raddoppio realizzato da Puscas con un gran tiro, ma va elogiata la prestazione di tutta la squadra che ha ottenuto i tre punti con il cuore”.

Anche a Venezia come nelle altre trasferte il Palermo sarà seguito da numerosi tifosi, soprattutto palermitani residenti lontano dalla Sicilia. “Sono fantastici – dice Chochev – In trasferta sono sempre stati numerosi e nelle ultime due partite in casa anche il Barbera è tornato a riempirsi. Abbiamo bisogno della nostra gente per raggiungere la promozione e potere finalmente gioire insieme. Sarà un finale di campionato molto combattuto, in queste ultime undici sfide sarà importante non cadere in altri incidenti di percorso come quello di Crotone”.

Correlati