Siracusa scatenato: arriva il tris

Siracusa scatenato: arriva il tris

Metamorfosi Siracusa. Ancora tre punti per una squadra clamorosamente risorta dopo un campionato percorso a lentezza pachidermica, per un totale di nove nelle ultime tre partite (una delle quali vinta a tavolino col Matera).

Addirittura contro la Vibonese finisce 3-0, in una gara che fino a 20 minuti dalla fine non si era ancora sbloccata: il gol di Bertolo apre la strada, poi arrivano quelli di Vazquez e Catania. E la salvezza diretta è più vicina.

Parte bene la squadra di Raciti: dopo 2′ il diagonale di Catania viene respinto dal portiere. La Vibonese assume in fretta il controllo e ci prova da fuori, ma di occasioni vere se ne vedono poche, nonostante l’iper attività di Vazquez in attacco.

Ci vuole un difensore per schiodare il risultato dallo 0-0: è il 26′ della ripresa, Turati la mette al centro e Bertolo di testa trova il vantaggio. Passano 8′ e si materializza il raddoppio: in un colpo solo rigore, espulsione di Malberti e gol di Vazquez. Troppo per i ragazzi di Orlandi. Che concedono anche il tris, segnato dal solito Catania. Game, set e match.

SIRACUSA-VIBONESE 3-0
Siracusa (4-2-3-1): Crispino 6.5; Daffara 6.5, Turati 6.5, Bertolo 7, Bruno 6; Palermo 6.5, Ott Vale 6.5; Parisi 7, Catania 7, Tiscione 5.5 (19′ st Russini 6.5); Vazquez 7 (41′ st Talamo sv). In panchina: D’Alessandro, Di Sabatino, Boncaldo, Lombardo, Mustacciolo, Gio. Fricano, Del Col, Cognigni, Rizzo, Souaré. Allenatore: Raciti 7.
Vibonese (4-3-2-1): Zaccagno 5; Finizio 5, Silvestri 5, Malberti 4.5, Maciucca 5.5 (32′ st Ciotti sv); Prezioso 6 (32′ st Cani sv), Obodo 6, Scaccabarozzi 5.5; Collodel 5.5, Taurino 5.5; Bubas 6.5 (23′ st Allegretti 5.5). In panchina: Mengoni, Bonocore, Altobello, Franchino, D’Agostino, Donnarumma, La Ragione, Melillo, Filogamo. Allenatore: Orlandi 5.
Arbitro: Pashuku di Albano Laziale 6.5
Reti: 26′ st Bertolo, 36′ st Vazquez (rig), 40′ st Catania.
Note: spettatori 1200 circa. Espulso al 35′ st Malberti per doppia ammonizione. Ammoniti: Palermo, Vazquez. Angoli: 6-3. Recupero: 1′, 5′.

Correlati