Il Siracusa vede la salvezza

Il Siracusa vede la salvezza

Tre punti d’oro e un passo importante verso la salvezza. Il Siracusa batte il Rieti nel recupero del 28° turno e compie un allungo forse decisivo per la permanenza diretta in C, pur con lo spettro di un’altra penalizzazione a incombere sulla squadra di Raciti.

Entrambe protagoniste di un buon momento (3 vittorie e un pari per gli aretusei nelle ultime 4, due vittorie e un pareggio per i laziali nelle ultime 3), le due formazioni danno vita a un primo tempo equilibrato e con poche occasioni da gol.

Bravo Emanuele Catania a sfruttare la migliore, dopo dieci minuti, girando in porta un pallone messo in mezzo da Parisi. Il Siracusa controlla gli ospiti, mai pericolosi, e sfiora il bis in chiusura di tempo con un colpo di tacco ancora di Catania, che stavolta trova Marcone pronto alla parata.

Capuano cambia tre uomini dopo l’intervallo, ma il Rieti deve attendere oltre venti minuti per impegnare Crispino con un tiro del nuovo entrato Maistro. I laziali ci riprovano con un colpo di testa alto di Scardala, la replica dei padroni di casa è affidata a un affondo del vivace Russini sul quale Talamo non riesce a trovare la correzione vincente.

Nel concitato finale il Rieti prova a riversarsi in avanti, Capuano viene allontanato dalla panchina, poi allo scadere del quinto minuto di recupero è Crispino a salvare la vittoria con una prodezza in mischia e sul ribaltamento di fronte Souarè divora il raddoppio a porta vuota.

SIRACUSA-RIETI 1-0
Siracusa (4-2-3-1): Crispino 7; Daffara 6, Turati 6.5, Bertolo 6.5, Bruno 6; Palermo 6, Ott Vale 6.5 (29′ st Gio. Fricano sv); Parisi 7 (35′ st Del Col sv), Catania 7, Russini 6 (35′ st Souaré sv); Vazquez 5.5 (29′ st Talamo sv). In panchina: D’Alessandro, Di Sabatino, Boncaldo, Lombardo, Mustacciolo, Rizzo, Tiscione, Cognigni. Allenatore: Raciti 6.5
Rieti (3-5-2): Marcone 6; Zanchi 5 (1′ st Delli Carri 6), Scardala 6, Mattia 5.5; Brumat 5.5 (40′ st Tiraferri sv), Venancio 5 (1′ st Maistro 6), Palma 5 (1′ st Carpani 6), Garofalo 6, De Vito 5.5; Cernigoi 5 (21′ st Tommasone 6), Gondo 5.5. In panchina: Costa, Gualtieri, Svidercoschi, Corinti. Allenatore: Capuano 5.5
Arbitro: Lorenzin di Castelfranco Veneto 6
Rete: 11′ pt Catania
Note: spettatori 800 circa. Allontanato al 49′ st mister Capuano. Ammoniti Ott Vale, Scardala, Parisi. Angoli: 0-4. Recupero: 0′; 6′.

Correlati