Castaldo ferma il Siracusa

Castaldo ferma il Siracusa

Si ferma a Caserta la serie sorprendente del Siracusa, reduce da 9 punti consecutivi. Illusorio il vantaggio di Vazquez con un rigore dopo 11 minuti, nel secondo tempo una doppietta di Castaldo ribalta il risultato e lascia la squadra di Raciti a 36 punti per due turni, considerato che nella prossima giornata riposerà.

La partita si sblocca per un fallo di Blondett su Russini lanciato verso la porta: Vazquez batte Adamonis con un destro potente. Solo poco prima dell’intervallo la Casertana aumenta i giri, ma la porta di Crispino non la minaccia nessuno.

La prima vera occasione per gli uomini di Pochesci si presenta al 10′ della ripresa: liscio di Ott Vale, Meola spara alto. Due minuti dopo è Crispino a sventare su Padovan. La pressione sale e il pareggio arriva: lo trova Castaldo su rigore procurato da Pascali.

La gara adesso ha un solo padrone: ci provano Padovan e Zito, poi l’espulsione diretta di Ott Vale (per un fallaccio su Meola) che anticipa il 2-1. E’ sempre Castaldo, appena superata la mezz’ora, a battere Crispino in diagonale su assist di Zito. Raciti schiera 4 attaccanti, ma con un uomo in meno la Casertana non rischia.

CASERTANA-SIRACUSA 2-1
Casertana (3-5-2): Adamonis 6; Lorenzini 6, Rainone 6, Pascali 6.5; Blondett 4 (36′ pt Zito 6.5), D’Angelo 6.5, Vacca 6 (40′ st Mancino sv), Santoro 5 (1′ st De Marco 6), Meola 6; Padovan 6.5, Castaldo 7. In panchina: Zivkovic, Ciriello, Matese, Genovese, Cigliano, Moccia, Gonzalez, Floro Flores. Allenatore: Pochesci 7.
Siracusa (4-2-3-1): Crispino 7; Di Sabatino 6 (40′ st Talamo sv), Turati 5, Bertolo 6, Bruno 5 (45′ st Cognigni sv); Palermo 6 (20′ st Gio. Fricano 5.5), Ott Vale 4.5; Parisi 6.5 (1′ st Del Col 5.5), Catania 5, Russini 6 (20′ st Daffara 5); Vazquez 6.5. In panchina: D’Alessandro, Boncaldo, Lombardo, Mustacciolo, Rizzo, Tiscione, Souare’. Allenatore: Raciti 6
Arbitri: Gualtieri di Asti 5.5
Reti: 11′ pt Vazquez, 13′ st (rig) e 32′ st Castaldo.
Note: spettatori 1.800 circa. Espulso al 29′ st Ott Vale per gioco falloso. Ammoniti: Blondett, Mancino, Adamonis. Angoli: 4-2. Recupero: 3′, 3′.

Correlati