Lampo di Evacuo: il Trapani corre

Lampo di Evacuo: il Trapani corre

Un colpo di testa di Evacuo nel cuore del secondo tempo permette al Trapani di ipotecare il secondo posto dopo un faticoso 1-0 in casa di un Rende sottomesso dai granata nella prima metà della gara ma molto pericoloso nella ripresa.

Sul campo di Vibo Valentia (ci sono i lavori in corso per la rotatoria e lo stadio dei calabresi non è disponibile) si gioca in un silenzio surreale. Costa Ferreira dà la prima scossa dopo un quarto d’ora con una legnata da lontano: la palla sorvola la traversa. Dieci minuti più tardi manca un soffio anche a Ferretti, che salta la difesa ma non inquadra la porta. E al 27′ è il portiere Borsellini ad anticipare appena in tempo Fedato.

Tanto Trapani, poco Rende. Molto meglio la squadra di Modesto nella ripresa: il primo vero brivido per Dini arriva da un diagonale di Vivacqua che passa dalle parti del palo. Il vento è cambiato, ma il risultato va nella direzione opposta: è il minuto 26 quando Scrugli dalla destra scodella al centro un pallone che Evacuo non si fa sfuggire.

Nella raffica successiva di sostituzioni un solo momento di paura per i granata: segna Cipolla ma è fuorigioco, e l’1-0 resiste.

Correlati