Siracusa, 4 punti in meno

Siracusa, 4 punti in meno

Quattro punti in meno in classifica. La sanzione a carico del Siracusa è arrivata. Il club aretuseo è stato penalizzato per mancato versamento di emolumenti, ritenute Irpef e contributi Inps dovuti ai propri tesserati e dipendenti entro il termine previsto del 18 marzo 2019.

La decisione Figc, peraltro annunciata, manda i siracusani a quota 32, con sei lunghezze di vantaggio sul Bisceglie, penultimo. Una distanza che a due turni dalla fine della stagione regolare e con il vantaggio negli scontri diretti garantirebbe la certezza della salvezza diretta alla squadra di Raciti.

Traguardo che non può però ancora essere festeggiato perché si attende la pronuncia sul ricorso presentato dallo stesso Bisceglie contro il -3 inflitto ai pugliesi per tesseramenti irregolari.

Questa la nuova classifica del girone C di Serie C: Juve Stabia 74 punti; Trapani 70; Catania 63; Catanzaro 61; Potenza 53; Virtus Francavilla 49; Monopoli, Casertana 47; Cavese, Reggina 46; Viterbese 45; Rende 44; Sicula Leonzio, Vibonese 42; Rieti 37; Siracusa 32; Bisceglie 26; Paganese 20. Siracusa 7 punti di penalizzazione; Reggina, Rieti 4 punti di penalizzazione; Bisceglie 3 punti di penalizzazione; Monopoli 2 punti di penalizzazione; Juve Stabia, Rende, Trapani 1 punto di penalizzazione.

Correlati