Il Catania pesca il Potenza

Il Catania pesca il Potenza

E’ il Potenza l’avversario del Catania nel primo turno della fase nazionale dei play off di Serie C. Il sorteggio svoltosi questa mattina nella sede della Lega Pro, a Firenze, ha opposto i rossazzurri ai lucani. Questi gli altri accoppiamenti: Feralpisalò-Catanzaro, Arezzo-Viterbese, Carrarese-Pisa e Monza-Imolese.

Biagianti e compagni trovano quindi l’unica formazione già incontrata quest’anno. Precedenti non brillanti: sconfitta in trasferta (3-1, rete di Biagianti, in panchina c’era Sottil) e pareggio interno in casa nella prima uscita della gestione Novellino (1-1 in rimonta, a segno Di Piazza dopo un rigore fallito da Lodi).

Allenati da Giuseppe Raffaele, siciliano di Barcellona Pozzo di Gotto alla prima stagione tra i professionisti dopo avere guidato numerose squadre nei campionati dilettanti (Igea Virtus e e Acr Messina tra queste), i lucani prediligono il 3-5-2.

I giocatori di riferimento sono quelli di maggiore esperienza: il brasiliano Emerson (38 anni, 6 gol, trascorsi in A con il Livorno) in difesa, Dettori (36 anni, lo scorso anno avversario del Catania nei play off con il Feralpisalò) a centrocampo, il brasiliano Franca (39 anni, 11 reti quest’anno, recentemente frenato da un infortunio) e Genchi (33 anni, 5 centri, prelevato dal Monopoli) in attacco.

Nei play off il Potenza ha già eliminato Rende (0-0) grazie al miglior piazzamento nella stagione regolare e Francavilla (3-1).

Il Catania è testa di serie in quanto migliore delle qualificate dalla fase del girone: gli etnei, quindi, giocheranno la prima gara in trasferta (domenica 19) e il ritorno al Massimino (mercoledì 22). In caso di parità, la formazione di Sottil supererà il turno proprio in forza del miglior piazzamento nella stagione regolare.

Correlati