Il Piacenza vede la finale

Il Piacenza vede la finale

Il Piacenza ipoteca la finale. Nell’andata della sfida che determinerà l’avversaria della qualificata tra Catania e Trapani in una delle due finali dei play off di Serie C, è la squadra di Franzini a compiere un deciso passo avanti espugnando il campo dell’Imolese, che ora per superare il turno dovrebbe vincere con tre reti di scarto nel ritorno.

Il Piacenza la risolve con un gol per tempo: Bertoncini fa centro correggendo al volo un cross di Di Molfetta, Ferrari raddoppia in contropiede su assist di Ferrari. Tra le due reti, l’Imolese è andata due volte vicina al pari con il nuovo entrato Lanini.

Finale vicina anche per il Pisa, che espugna il campo dell’Arezzo nel derby toscano: Marconi sblocca di testa il risultato a favore degli ospiti, l’esperto Cutolo pareggia raccogliendo una respinta di Gori su tiro di Serrotti e Brunori completa il sorpasso con un sinistro angolato in avvio di ripresa, ma Marconi su rigore e Di Quinzio su imbeccata dello stesso Marconi siglano il 3-2 per i pisani, poi salvati da Gori, bravo nel parare un penalty a Cutolo.

Equilibrio tra Feralpisalò e Triestina. Gli alabardati segnano per primi con Granoche, lesto a sfruttare un’incomprensione della difesa avversaria, e buttano via il raddoppio fallendo un rigore proprio con Granoche (tiro fuori). Nella ripresa è Maiorino a firmare il pari con un gran tiro.

I TABELLINI
IMOLESE-PIACENZA 0-2
Imolese (4-3-1-2): Rossi 6; Sciacca 6.5, Checchi 5.5, Carini 5.5, Fiore 6 (40′ st Varutti sv); Bensaja 5.5 (40′ st Valentini sv), Carraro 6, Gargiulo 5.5; Belcastro 5.5 (36′ pt Mosti 5.5); Rossetti 5 (1′ st Lanini 6), De Marchi 6 (20′ st Cappelluzzo 5.5). In panchina: Turrin, De Gori, Tissone, Giannini, Zucchetti, Boccardi, Giovinco. Allenatore: Dionisi 6
Piacenza: (4-3-3): Fumagalli 6; Corsinelli 6, Pergreffi 6, Bertoncini 7, Barlocco 6.5; Della Latta 7, Marotta 6.5, Nicco 6.5; Di Molfetta 7 (40′ st Corradi sv), Ferrari 7 (31′ st Perez sv), Terrani 6.5. In panchina: Calore, Calzetta, Sylla, Cauz, Silva, Corazza, Mulas, Bachini. Allenatore: Franzini 7
Arbitro: Santoro di Messina 6
Reti: 13′ pt Bertoncini, 24′ st Ferrari.
Note: pioggia, campo pesante. Spettatori 2500 circa con 660 tifosi ospiti. Ammoniti: Carini, Della Latta, Mosti, Angoli: 5-3. Recupero: 1′; 4′.

AREZZO-PISA 2-3
Arezzo (4-3-1-2): Pelagotti 5.5; Luciani 5.5, Pelagatti 5.5, Pinto 5, Sala 6.5; Buglio 6, Foglia 6, Serrotti 6.5; Belloni 6.5; Brunori 7, Cutolo 6.5 (30′ st Rolando). In panchina: Bertozzi, Zappella, Sereni, Zini, Basit, Persano, Benucci, Burzigotti, Butic, Tassi, Borghini. Allenatore: Dal Canto 6
Pisa (4-3-1-2): Gori 6; Birindelli 6 (32′ st Liotti sv), Meroni 6.5, Benedetti 6, Lisi 6; De Vitis 6.5, Gucher 6.5, Di Quinzio 7; Minesso 6.5 (17′ st Izzillo 6); Marconi 7 (26′ st Moscardelli sv), Masucci 6.5 (26′ st Pesenti 6). In panchina: D’Egidio, Kucich, Brignani, Buschiazzo, Masi, Verna, Gamarra, Fischer. Allenatore: D’Angelo 7
Arbitro: Camplone di Pescara 7
Reti: 11′ pt Marconi, 34′ pt Cutolo, 1′ st Brunori, 6′ st Marconi (rig), 13′ st Di Quinzio.
Note: spettatori 8.500 circa (stadio esaurito). Ammoniti Sala, Meroni, Birindelli. Angoli: 4-4. Recupero tempi: 0′, 3′. Al 20′ st Gori respinge un rigore a Cutolo.

FERALPISALO’-TRIESTINA 1-1
Feralpisalò (4-3-2-1): Livieri 6; Legati 6, Altare 5 (1′ st Tantardini 6.5), Paolo Marchi 5.5, Contessa 6; Magnino 6 (22′ st Ferretti 6), Pesce 5.5, Scarsella 6; Vita 6, Maiorino 6.5; Caracciolo 5.5 (37′ st Mattia Marchi 6). In panchina: Arrighi, De Lucia, Mordini, Giani, Dametto, Ambro, Canini, Hergheligiu, Guidetti). Allenatore: Zenoni 6.
Triestina (4-4-2): Offredi 6; Formiconi 6, Codromaz 6, Coletti 6.5, Frascatore 6; Procaccio 6, Steffe’ 6, Maracchi 6, Mensah 6.5 (20′ st Petrella 6); Granoche 6.5, Costantino 5.5 (41′ st Bariti sv). In panchina: Boccanera, Libutti, Malomo, Pizzul, Gubellini, Gasparini, Beccaro, Pedrazzini, Bolis, Messina. Allenatore: Pavanel 6.
Arbitro: Paterna di Teramo 6.
Reti: 32′ pt Granoche, 18′ st Maiorino.
Note: spettatori 2.100 circa. Ammoniti Magnino, Paolo Marchi, Altare, Bariti, Maracchi. Calci d’angolo 2-2. Recupero: 1′, 4′. Al 43′ pt Granoche calcia alto un penalty.

Correlati