Trapani, la B è più vicina

Trapani, la B è più vicina

Finisce con un pareggio senza reti la prima finale dei play off tra Piacenza e Trapani. Risultato positivo per i granata, che dopo aver eliminato il Catania in semifinale vedono ora la promozione in B più vicina visto che nella sfida di ritorno, sabato prossimo al Provinciale, avranno dalla loro il fattore campo.

La formazione di Italiano parte meglio e mette in difficoltà i padroni di casa. Il portiere vicentino Fumagalli deve intervenire due volte nei primi 5 minuti per salvare la propria porta, prima su colpo di testa di Nzola e poi su punizione di Taugourdeau.

Privo di tre titolari come gli infortunati Ramos e Toscano e lo squalificato Aloi, Italiano ritocca il suo 4-3-3 con l’innesto dell’ex rossazzurro Garufo, Da Silva e Franco e l’avanzamento di Taugourdeau a centrocampo. Mosse che non pregiudicano la spigliatezza dei granata, nuovamente pericolosi prima dell’intervallo con una conclusione mancina di Costa Ferreira finita di poco a lato.

Nella ripresa il clima s’infiamma. Il Piacenza reclama il rigore per due volte (tocco di mano di Garufo e caduta in area di Silva), ma contro un avversario che gioca complessivamente meglio riesce a rendersi insidioso solo nel finale. E’ Corradi a provarci due volte negli ultimi dieci minuti, prima con un sinistro deviato sul fondo dalla difesa su traversone respinto da Dini e poi, nel recupero, con un rasoterra su calcio di punizione neutralizzato dall’estremo difensore avversario.

Non mancano i momenti di tensione negli ultimi istanti e la contestazione all’arbitro Amabile, ma il risultato resta inchiodato sullo 0-0. Sarà dunque la sfida del Provinciale a decidere chi andrà in B: chi vince è promosso, in caso di parità al 90′ sono previsti supplementari ed eventualmente i rigori.

PIACENZA-TRAPANI 0-0
Piacenza (4-3-3): Fumagalli 6.5; Corsinelli 6, Pergreffi 6, Silva 6 (30′ st Bachini sv), Barlocco 5.5; Marotta 5.5, Della Latta 6, Corradi 6.5; Sestu 5.5 (22′ st Terrani 6), Ferrari 5 (36′ st Perez sv), Di Molfetta 5 (30′ st Corazza sv). In panchina: Calore, Calzetta, Cauz, Porcari, Mulas, Nicco, Sylla. Allenatore: Franzini 5.5
Trapani (4-3-3): Dini 6.5; Garufo 6, Da Silva 6, Scognamillo 6, Franco 6 (35′ st Lomolino sv); Costa Ferreira 6.5, Taugourdeau 6.5, Corapi 6; Ferretti 5.5 (6′ st Fedato 5.5), Nzola 6.5, Tulli 6 (39′ st Golfo sv). In panchina: Ferrara, Cavalli, Mulè, Scrugli, Lomolino, Canino, D’Angelo, Tolomello, Girasole, Evacuo. Allenatore: Italiano 6.5
Arbitro: Amabile di Vicenza 5.
Note: spettatori 7.865 (551 nel settore ospiti). Ammoniti Marotta, Scognamillo, Perez. Calci d’angolo: 6-10. Recuperi: 0′ pt; 4′ st.

Correlati