Catania
  • Catania, doppia pista

    La società rossazzurra si è fatta avanti per l'attaccante Di Piazza e il centrocampista Palumbo. Ecco a che punto sono le trattative

    La società rossazzurra si è fatta avanti per l'attaccante Di Piazza e il centrocampista Palumbo. Ecco a che punto sono le trattative

  • Catania, tre nel mirino

    Via al mercato di gennaio: la società punta a un rinforzo per reparto. E Di Grazia può svincolarsi d'autorità

    Via al mercato di gennaio: la società punta a un rinforzo per reparto. E Di Grazia può svincolarsi d'autorità

  • Catania, chiusura col botto

    di Alberto Cigalini. Bella partita contro un buon Monopoli e brillante vittoria che archivia il 2018 con l'aggancio al 2° posto: decidono due pregevoli gol di Lodi su punizione e Angiulli (foto Galtieri). Prova intensa e di carattere, la crescita col 4-3-3 continua. Ottimo Pisseri, bene anche la mediana

    di Alberto Cigalini. Bella partita contro un buon Monopoli e brillante vittoria che archivia il 2018 con l'aggancio al 2° posto: decidono due pregevoli gol di Lodi su punizione e Angiulli (foto Galtieri). Prova intensa e di carattere, la crescita col 4-3-3 continua. Ottimo Pisseri, bene anche la mediana

  • Catania-Monopoli 2-0

    Formazioni e risultato aggiornato in tempo reale. Collegamenti live dal Massimino su Telecolor. Reti: 15' st Lodi, 42' Angiulli

    Formazioni e risultato aggiornato in tempo reale. Collegamenti live dal Massimino su Telecolor. Reti: 15' st Lodi, 42' Angiulli

  • “Chiudiamo bene l’anno”

    Sottil: "Catania in crescita, richiamiamo adrenalina per superare ostacolo Monopoli. Per noi è come una finale, visto che poi c'è la sosta. A Curiale chiedo più intensità, Llama può dare contributo a gara in corso. Il caso Matera? Campionato falsato, ma in C non c'è nulla di regolare"

    Sottil: "Catania in crescita, richiamiamo adrenalina per superare ostacolo Monopoli. Per noi è come una finale, visto che poi c'è la sosta. A Curiale chiedo più intensità, Llama può dare contributo a gara in corso. Il caso Matera? Campionato falsato, ma in C non c'è nulla di regolare"

  • Catania, out in tre

    A Baraye e Barisic si aggiunge Silvestri, bloccato da una distorsione. Rientra in gruppo Bucolo

    A Baraye e Barisic si aggiunge Silvestri, bloccato da una distorsione. Rientra in gruppo Bucolo

  • Catania, il bomber è Calapai

    di Alberto Cigalini. Seconda rete di fila per il laterale destro, autore di un bel tiro che risolve la trasferta di Rieti (foto Galtieri) e fa guadagnare agli etnei due punti sulla capolista Juve Stabia. Iniziativa a lungo in mano ai rossazzurri, che però rischiano nella ripresa sulla clamorosa traversa di Maistro. Dubbi su un gol annullato a Curiale

    di Alberto Cigalini. Seconda rete di fila per il laterale destro, autore di un bel tiro che risolve la trasferta di Rieti (foto Galtieri) e fa guadagnare agli etnei due punti sulla capolista Juve Stabia. Iniziativa a lungo in mano ai rossazzurri, che però rischiano nella ripresa sulla clamorosa traversa di Maistro. Dubbi su un gol annullato a Curiale

  • Rieti-Catania 0-1

    Formazioni e risultato aggiornato in tempo reale. Commenti live su Telecolor. Rete: 35' st Calapai

    Formazioni e risultato aggiornato in tempo reale. Commenti live su Telecolor. Rete: 35' st Calapai

  • Catania, Natale di lavoro

    Squadra in campo anche il 25 per preparare la trasferta di Rieti. Baraye out per infortunio: ballottaggio Ciancio-Scaglia

    Squadra in campo anche il 25 per preparare la trasferta di Rieti. Baraye out per infortunio: ballottaggio Ciancio-Scaglia

  • Catania, abbuffata di Natale

    di Alberto Cigalini. Cavese travolta 5-0: Manneh firma una doppietta (foto Galtieri), Lodi torna dal 1' giocando da play nel 4-3-3 e segna su rigore, Marotta si regala una prodezza, un buon Calapai mette il sigillo finale. Vittoria che fa bene all'autostima e rilancia più di un elemento

    di Alberto Cigalini. Cavese travolta 5-0: Manneh firma una doppietta (foto Galtieri), Lodi torna dal 1' giocando da play nel 4-3-3 e segna su rigore, Marotta si regala una prodezza, un buon Calapai mette il sigillo finale. Vittoria che fa bene all'autostima e rilancia più di un elemento