Catania
  • Il Catania va al ballottaggio

    Ore decisive per la scelta del tecnico: Sottil in vantaggio su Drago (foto Galtieri), ma gli scenari dipendono da alcune variabili. Ecco quali

    Ore decisive per la scelta del tecnico: Sottil in vantaggio su Drago (foto Galtieri), ma gli scenari dipendono da alcune variabili. Ecco quali

  • “Lucarelli va, Pulvirenti torna”

    Lo Monaco (foto Galtieri): "Giusto cambiare tecnico dopo aver mancato obiettivo. Nuovo allenatore uscirà a breve da ristretta rosa di nomi già contattati. Il patron potrebbe tornare alla presidenza nei prossimi mesi. Faremo squadra ancora più forte per centrare promozione"

    Lo Monaco (foto Galtieri): "Giusto cambiare tecnico dopo aver mancato obiettivo. Nuovo allenatore uscirà a breve da ristretta rosa di nomi già contattati. Il patron potrebbe tornare alla presidenza nei prossimi mesi. Faremo squadra ancora più forte per centrare promozione"

  • Il migliore è Biagianti

    Il nostro tradizionale sondaggio sul migliore rossazzurro della stagione premia il capitano, primo davanti a Bogdan e Lodi

    Il nostro tradizionale sondaggio sul migliore rossazzurro della stagione premia il capitano, primo davanti a Bogdan e Lodi

  • Catania, il cerchio si stringe

    La dirigenza accelera per il nuovo tecnico: Drago ha dato la sua disponibilità. In pista anche Sottil, che però dovrebbe rompere col Livorno, e Grassadonia

    La dirigenza accelera per il nuovo tecnico: Drago ha dato la sua disponibilità. In pista anche Sottil, che però dovrebbe rompere col Livorno, e Grassadonia

  • Chi è stato il migliore rossazzurro?

    Torna il nostro sondaggio sul giocatore che a vostro giudizio si è distinto più degli altri nella stagione appena conclusa. Scegliete tra dieci candidati (foto Galtieri)

    Torna il nostro sondaggio sul giocatore che a vostro giudizio si è distinto più degli altri nella stagione appena conclusa. Scegliete tra dieci candidati (foto Galtieri)

  • Un terzetto per il Catania

    Dirigenza al lavoro per scegliere il successore di Lucarelli (foto Galtieri): Grassadonia, Drago e Toscano le opzioni sul tavolo, ma i giochi sono ancora aperti

    Dirigenza al lavoro per scegliere il successore di Lucarelli (foto Galtieri): Grassadonia, Drago e Toscano le opzioni sul tavolo, ma i giochi sono ancora aperti

  • Catania, rialzati

    Dopo la delusione col Siena, per il club rossazzurro è già tempo di ripartire. Ecco come (foto Galtieri)

    Dopo la delusione col Siena, per il club rossazzurro è già tempo di ripartire. Ecco come (foto Galtieri)

  • Siena, arriva la stangata

    La rissa al Massimino costa cara ai bianconeri, decimati per la finale: 4 turni a Santini ("colpito al fianco un addetto federale") e Bulevardi, uno a Iapichino, Rondanini e Gerli. Al Catania 3.500 di ammenda per un pugno a un senese sferrato da "persona non identificata, ma riconducibile alla società"

    La rissa al Massimino costa cara ai bianconeri, decimati per la finale: 4 turni a Santini ("colpito al fianco un addetto federale") e Bulevardi, uno a Iapichino, Rondanini e Gerli. Al Catania 3.500 di ammenda per un pugno a un senese sferrato da "persona non identificata, ma riconducibile alla società"

  • Catania, così fa male

    di Alberto Cigalini. Rossazzurri eliminati ai rigori dal Siena in un Massimino gremito dopo aver rimontato lo svantaggio iniziale con Curiale e Lodi: decisivo l'errore di Mazzarani (foto Galtieri). Il 3-5-2 in avvio non paga, va meglio col 4-3-3 ma gli etnei hanno il torto di non sfruttare oltre 40' in superiorità numerica. Neppure la fortuna aiuta: traversa di Lodi su punizione al 117'

    di Alberto Cigalini. Rossazzurri eliminati ai rigori dal Siena in un Massimino gremito dopo aver rimontato lo svantaggio iniziale con Curiale e Lodi: decisivo l'errore di Mazzarani (foto Galtieri). Il 3-5-2 in avvio non paga, va meglio col 4-3-3 ma gli etnei hanno il torto di non sfruttare oltre 40' in superiorità numerica. Neppure la fortuna aiuta: traversa di Lodi su punizione al 117'

  • Catania, l’ora della remuntada

    Pienone al Massimino per la semifinale col Siena: per conquistare la finale serve una vittoria con almeno due gol di scarto. Lodi, Barisic e Curiale pronti al ritorno dal 1'

    Pienone al Massimino per la semifinale col Siena: per conquistare la finale serve una vittoria con almeno due gol di scarto. Lodi, Barisic e Curiale pronti al ritorno dal 1'