Palermo, basta Rispoli

Palermo, basta Rispoli

PALERMO – Il Palermo supera la “maledizione” legata al primato della Serie B, batte 1-0 la Ternana con un gol di Rispoli e prosegue la sua marcia. Una vittoria piuttosto limpida con i rosanero che sbloccano subito il match, falliscono una serie di palle gol per chiuderlo e rischiano anche di subire il pari in un paio di occasioni contro una delle poche squadre che non è arrivata in Sicilia per fare barricate.

Il Palermo comincia con il piglio giusto e dopo 3′ sblocca il risultato: Rispoli recupera palla a centrocampo e avanza in velocità verso la porta, supera due avversari e con un preciso destro batte Plizzari. Al 10′ brutto scontro tra le teste di Signorini e Gasparetto nel tentativo di colpire il pallone; entrambi i giocatori della Ternana sono costretti a lasciare il campo a Vitiello e Favalli.

Il Palermo ci riprova con una gran conclusione da fuori di Coronado, ma Pellizzari riesce a salvarsi in angolo. I rosanero insistono e si rendono pericolosi con Coronado su calcio di punizione e con un colpo di testa di Trajkovski. La Ternana si rende minacciosa solo allo scadere del primo tempo, quando il pallone su colpo di testa in area in girata di Finotto si stampa in pieno sulla traversa.

In apertura di ripresa Martinelli assegna il rigore al Palermo per un fallo di Zanon ai danni di la Gumina a ingresso dell’area: dal dischetto Coronado calcia malissimo e Plizzari para. Il Palermo spreca ancora al quarto d’ora con un colpo di testa di La Gumina su cross di Aleesami che sfiora il palo. Poco dopo destro da fuori area di Trajkovski e palla fuori di poco, poi arriva un miracolo di Plizzari su colpo di testa ravvicinato di la Gumina.

La Ternana ci prova con una conclusione di Paolucci deviata provvidenzialmente in angolo da Bellusci e reclama il rigore per un tocco in area di Cionek in scivolata con il braccio largo su cross di Carretta, ma il risultato non cambia.

PALERMO-TERNANA 1-0
Palermo (3-5-2): Posavec 6; Cionek 6.5, Struna 6, Bellusci 6; Rispoli 7, Gnahorè 6.5 (44′ st Dawidowicz sv), Jajalo 6, Coronado 7 (29′ st Murawski 6), Aleesami 6.5; Trajkovski 6; La Gumina 6.5 (35′ st Embalo sv). In panchina: Maniero, Pomini, Accardi, Fiordilino, Szyminski, Monachello. Allenatore: Tedino 6.5.
Ternana (3-4-3): Plizzari 6.5; Valjent 6, Gasparetto sv (14′ pt Favalli 6), Signorini sv (14′ pt Vitiello 6); Tiscione 5.5 (11′ st Montalto 6), Paolucci 5.5, Defendi 6, Zanon 5.5; Tremolada 6, Carretta 5.5, Finotto 6. In panchina: Bleve, Vitiello, Favalli, Angiulli, Varone, Candellone, Albadoro, Ferretti, Bombagi, Bordin, Montalto. Allenatore: Pochesci 6.5.
Arbitro: Martinelli di Roma 5.5.
Rete: 3′ pt Rispoli.
Note: giornata piovosa, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 5.514. Ammoniti: Favalli, Zanon, Paolucci. Angoli: 10-5. Recupero: 4′; 4′.

Correlati

Replica