Fulignati stoppa il Palermo

Fulignati stoppa il Palermo

Solo un punto per il Palermo a Cesena. Risultato che non soddisfa pienamente i rosanero, autori di una prestazione molto buona e a lungo padroni della gara, ma che basta per conservare il primo posto solitario.

La squadra di Tedino parte con decisione, si rende pericolosa con Coronado e sblocca la gara con un sinistro di Trajkovski, ben imbeccato da Aleesami.

Il portiere di casa Fulignati, ex della partita, tiene a galla i suoi superandosi sui tentativi di La Gumina, Aleesami e ancora Trajkovski e prima dell’intervallo Jallow trova il tocco vincente sugli sviluppi di un angolo.

Nella ripresa il Palermo prova a insistere ma è meno incisivo e nonostante qualche spunto di Trajkovski e Gnahorè deve accontentarsi del pareggio.

CESENA-PALERMO 1-1
Cesena (4-4-1-1): Fulignati 7.5; Donkor 6, Esposito 6.5, Scognamiglio 6, Perticone 6; Kupisz 5, Laribi 6, Kone 5.5, Fazzi 6 (39’st Sbrissa sv); Jallow 6.5 (32’st Moncini 6); Cacia 5 (21’st Dalmonte 6). In panchina: Agliardi, Melgrati, Mordini, Gliozzi, Panico, Maleh, Vita, Setola, Rigione. Allenatore: Castori 6.
Palermo (3-5-2): Posavec 6; Cionek 6, Struna 6, Bellusci 5; Rispoli 6, Gnahorè 6.5 (40’st Dawidowicz sv), Jajalo 6.5, Coronado 6 (30’st Murawski 5.5), Aleesami 6; Trajkovski 7.5, La Gumina 6.5 (40′ st Monachello sv). In panchina: Maniero, Pomini, Accardi, Chochev, Fiordilino, Szyminski, Petermann. Allenatore: Tedino 6.5
Arbitro: Sacchi di Macerata 5.5.
Reti: 10′ pt Trajkovski, 34′ pt Jallow.
Note: spettatori 11.304. Ammoniti: Scognamiglio e Bellusci. Angoli: 1-1. Recupero: 2′, 4′.

Correlati

Replica