Dottor Sicula e mister Leonzio

Dottor Sicula e mister Leonzio

Sembrava fatta, sul 2-0, ma l’accoppiata Folorunsho-Partipilo ferma sul pareggio una Leonzio dalla doppia faccia casalinga: spregiudicata e concreta nel primo tempo, spenta e timorosa nella ripresa.

Tamponata dopo 5 minuti l’occasione della Virtus Francavilla (Partipilo è solo ma Narciso chiude lo specchio), la squadra di Diana a 4′ di distanza trova l’1-0: Bollino entra in area e mette in mezzo, Marano gira al volo e la piazza nel sette.

Piove sul Massimino e la partita è piena di scontri. Una gran botta di Bollino deviata dal portiere sopra la traversa è il preambolo del raddoppio: è il 38′ e stavolta è Marano l’uomo assist; Esposito si infila nella difesa e batte Albertazzi con un diagonale.

Tutto cambia nella ripresa: passano 10′ e Folorunsho, ventenne di origine nigeriana, buca Narciso con un tiro da lontano vistosamente corretto. La Virtus comincia a crederci e dopo altri dieci minuti pesca un’altra deviazione favorevole: tocca a Gianola spiazzare il suo portiere sul sinistro di Partipilo. La gara si innervosisce e fino alla conclusione sono più le sostituzioni e i cartellini dei tiri in porta.

SICULA LEONZIO-VIRTUS FRANCAVILLA 2-2
Sicula Leonzio (4-3-3): Narciso 6.5; Aquilanti 6, Camilleri 6, Gianola 5.5, Squillace 5.5; Petermann 5 (29’st Davi’ 5), Esposito 6.5, Marano 6.5 (26’st D’Angelo 5.5); Bollino 6.5 (30’st Arcidiacono 5.5), Lescano 5.5 (29’st Foggia sv), Sibilli (26’st Russo sv). In panchina: Ciotti, Pollace, Giuliano, Monteleone, Cozza, Gammone, De Felice. Allenatore: Diana 6.
Virtus Francavilla (3-5-2): Albertazzi 6; Sbampato 5.5, De Toma 5, Prestia 5.5; Triarico 5.5, Folorunsho 6.5 (39’st Mastropietro sv), Lugo Martinez 5.5 (47’pt Sicurella 6), Biason 5.5, Albertini 5.5; Anastasi 6, Partipilo 6.5 (45’st Parigi sv). In panchina: Saloni, Demoleon, Artaoui, Viola, Rossetti, Madonia. Allenatore: D’Agostino 6.5.
Arbitro: Fontani di Siena 6.
Reti: 10′ pt Marano, 38′ pt Esposito, 9′ st Folorunsho, 20′ st Partipilo.
Note: spettatori 1.200 circa. Ammoniti: Marano, Bollino, Petermann, Davì, Sibilli, Albertini, De Toma. Angoli: 6-4 per Virtus Francavilla. Recupero: 3′, 3′.

Correlati