Tedino colpito due volte

Tedino colpito due volte

NOVARA – In pieno recupero il Novara aggancia sul 2-2 il Palermo in una partita dai due volti: meglio il Novara nel primo tempo, più deciso il Palermo nel secondo.

Azzurri in vantaggio dopo otto minuti con Puscas (7 gol in 9 partite), bravo a toccare in rete un assist servito da Di Mariano di testa. Il Palermo incassa il colpo e per tutto il primo tempo tira in porta una sola volta.

Cambia tutto nella ripresa, con i rosanero che al 3′ e al 12′ ribaltano il risultato: grande protagonista Coronado che prima serve un assist al bacio a Rispoli e poi salta mezza difesa novarese e colpisce il palo. Sulla ribattuta insacca La Gumina. Il Novara reagisce, sfiora il gol con Sansone e Maniero e trova il 2-2 grazie a un colpo di testa di Sciaudone al 93′.

In occasione del 2-1 il tecnico del Palermo Bruno Tedino viene colpito da un oggetto piovuto dagli spalti. A confermarlo alla fine del match è il vice Carlo Marchetto, subentrato alla guida della squadra. “Nell’esultanza per il secondo gol mi sono girato e ho visto il mister che gridava e lamentava un forte dolore all’orecchio. Deve essere arrivato qualcosa dagli spalti, il mister purtroppo negli ultimi 20-25′ e’ rimasto in panchina ma con la testa che gli girava. Adesso sta meglio. Non abbiamo trovato nulla a terra, personalmente non ho cercato più di tanto, ma se ha sentito un colpo forte nell’orecchio evidentemente qualcosa l’ha colpito, Tedino non è uno che finge”.

NOVARA-PALERMO 2-2
Novara (4-3-3): Montipò 6; Golubovic 5, Del Fabro 6, Chiosa 6, Calderoni 5 (25′ st Maniero 6); Moscati 6.5, Ronaldo 6 (35′ st Sciaudone 7), Casarini 5.5; Sansone 5.5, Puscas 6.5 (45′ st Macheda sv), Di Mariano 6. In panchina: Farelli, Benedettini, Troest, Mantovani, Seck, Lukanovic, Dickmann. Allenatore: Di Carlo 6.
Palermo (3-5-2): Pomini 6; Dawidowicz 6, Struna 6, Szyminski 6; Rispoli 6.5, Gnahore 6 (37′ st Murawski sv), Jajalo 6, Coronado 7 (45′ st Chocev sv), Fiordilino 6.5; La Gumina 6.5 (37′ st Moreo sv), Nestorovski 6. In panchina: Maniero, Posavic, Accardi, Trajkovic, Balogh, Fiore. Allenatore: Tedino 6.
Arbitro: Serra di Torino 6.
Reti: 8′ pt Puscas; 3′ st Rispoli, 11′ st La Gumina, 46′ st Sciaudone.
Note: giornata fredda, cielo coperto, riflettori accesi. Terreno in sintetico. Spettatori: 4.182 per euro 21.419 (paganti 1.443 per euro 6.052; abbonati 2739 per euro 15.367). Espulso al 44′ st Golubovic per doppia ammonizione. Ammoniti Szyminski, Coronado, La Gumina, Nestorovski. Angoli 3-2 per il Palermo. Recupero: 1′; 6′.

Correlati